Interzona U16 Eccellenza: Sancat encomiabile ma la spunta la Stella Azzurra

La Stella Azzurra Roma lavora ai fianchi la Sancat, che è costretta a cedere 58-64, ma solo dopo aver lottato duramente per tutti i 40 minuti. Non basta la grande prova di Costi (24 punti), oltre al sacrificio di Udom, che segna tre soli punti ma raccoglie 16 rimbalzi. Un determinante Dominic Laffitte (15 punti) e l’italiano Mattia Palumbo (10 punti) guidano la campione laziale.

La Sancat partiva forte nel primo quarto andando sopra anche di sette punti alla fine del periodo (21-14). Poi la Stella Azzurra iniziava a macinare, riacciuffando la squadra di Corsini (27-27 al 15′) e mettendo la freccia all’intervallo di un solo punto (34-35).

La terza frazione era fatale per i bianco-blu, con i ragazzi di Gandolfi che piazzavano un break di 7-14, con il massimo vantaggio dei romani al 27′ (41-49). Da questo gap la Sancat provava a risalire, arrivando addirittura al -1 (53-54) con tre minuti da giocare, ma la maggiore esperienza e completezza di Stella Azzurra (ben 9 giocatori a segno dei 10 entrati) ricacciava indietro definitivamente i fiorentini, imponendosi 58-64.

La partita di domani mattina contro la Scuola Basket Erice sarà decisiva per il passaggio del turno della Sancat, anche senza considerare i risultati di oggi, avendo già ieri battuto Basket Cordenons. Oggi alle 18 giocheranno Cordenons – Erice.

Concentramento: Stella Azzurra Roma 4, Sancat Firenze 2, Basket Cordenons 2, Scuola Basket Erice 0.

Sancat Firenze 64
Stella Azzurra Roma 58

SANCAT FIRENZE: Udom 3, Cinque 0, Lorbis 10, Giovacchini ne, Farolfi ne, Costi 24, Bargi 3, Ani 10 Pelucchini 8, De Donno ne, Del Chiappa ne, Nencioni 0. All.: Corsini.
STELLA AZZURRA ROMA: Bartoli 3, Ianelli 8, Ugolini 2, Pazin 8, Palumbo 10, Bianchi 2, Laffitte 15, Panopio 0, Eboua 9, Rinaldi 7, Donadio ne, Bellucci ne. All.: Gandolfi.

Arbitri: Paglialunga e Cisternino.
Parziali: 21-14, 34-35, 46-51.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter