Interzona U16 Eccellenza: Udom superlativo e la Sancat supera Cordenons

Un Udom stratosferico (26 punti e 13 rimbalzi) guida la Sancat che al fotofinish riesce a conquistare una partita contro Basket Cordenons vitale per il proseguo dell’interzona e poter accedere alle finali nazionali. Oltre ad Udom tanta buona difesa di Pelucchini e Ani, che riescono ad arginare Oyeh, lungo avversario di 205 centimetri.

Come detto è stato un match intenso con i bianco-blu che non sono mai riusciti a scappare via, nonostante abbiano sempre condotto sin dal primo minuto.

Un buon parziale all’inizio del terzo quarto permetteva alla Sancat di arrivare sino a +11, terminando il terzo quarto con nove punti di margine (54-45). I friulani riuscivano però con una zona a 7’ dalla fine (60-49) a inceppare l’attacco dei bianco-blu e l’ottima mira di Costi che prendeva tiri intelligenti ma senza particolare fortuna.

Si arriva all’ultimo minuti con Cordenons che era capace di piazzare un break di 6-14, e l’ultima azione (sul 66-63) in mano ai pordenonesi che però trovavano una difesa stoica dei ragazzi di Corsini, tentando una preghiera alla fine dei 24” che gli dei del basket non accoglievano.

Nell’altra partita del mini girone Stella Azzurra ha asfaltato Erice 75-54, dunque domani alle 16 sarà il turno delle due vincenti Stella Azzurra Roma – Sancat Firenze, mentre alle 18 toccherà alle due perdenti Scuola Basket Erice – Basket Cordenons .

Nella pausa tra le partite di domani ci sarà, fra l’altro, anche la cerimonia di saluto del comune di San Severino con anche rappresentanti FIP.

Sancat Firenze 66
3S Basket Cordenons 63

SANCAT FIRENZE: Udom 26, Cinque 4, Lorbis 6, Farolfi 0, Costi 8, Bargi 0, Morandi 0, Ani 12, Pelucchini 10, De Donno 0, Del Chiappa ne, Nencioni 0. All.: Corsini.
3S BASKET CORDENONS: Simonaggio 4, Pivetta 10, Damjanovic 10, Diana 6, Erla 2, De Santi 9, Oyeh 16, Stefani 2, Piccinin 1, Cozzarin 0, Silvestrin 0, Cusin 0. All.: Fantin.

Arbitri: Forconi e Uncini.
Parziali: 22-16, 39-33, 54-45.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter