Castelfiorentino vince a Siena con la Virtus 90-92

Una partita di quelle che fanno soffrire, ma allo stesso tempo divertire. Una sorta di derby che ha regalato emozioni e attimi di panico alla bella rappresentanza castellana giunta sulle tribune del PalaCorsoni per sostenere i ragazzi di Angelucci, e che è terminato con l’ennesimo urlo di gioia gialloblu. Come con Rimini, e prima ancora con Civitanova Marche, infatti, è stata un’altra partita in cui tutto si è deciso negli istanti finali, attimi in cui il carattere dei nostri ragazzi è stata l’arma in più per portare a casa tre vittorie importantissime, di cui due consecutive in trasferta.

“E’ stata una partita avuta in mano svariate volte, poi persa e di nuovo recuperata. Siamo riusciti ad allungare ma loro non hanno mai mollato, ritornando a giocarsi il tutto per tutto negli ultimi minuti. In attacco stiamo trovando sempre più fluidità e anche le percentuali al tiro sono migliorate rispetto alle prime gare, mentre in difesa non abbiamo fatto la partita perfetta. Ancora una volta è emersa la solidità di quesa squadra, grazie ad una panchina che riesce a sostituire il quintetto senza far diminuire l’intensità del gioco, e questa è una grande forza. E comunque, una squadra che per tre gare consecutive, di cui due in trasferta, riesce a portare a casa una partita indecisa fino all’ultimo, vuol dire che la mentalità e la determinazione sono quelle giuste. Credo che abbiamo imboccato la giusta strada, adesso dobbiamo continuare a lavorare con intensità in questa direzione”.

  90 – 92

Virtus Siena: Alessandri 5 (1/5, 0/1), Cucco 3 (0/3, 1/4), Bianchi, Olleia 2 (1/52, 0/0), Pascolo 9 (3/4, 1/2), Imbrò 10 (3/6, 0/1), Bianconi 25 (4/9, 2/3), Colli 29 (11/13, 1/1), Martignago 2 (1/3, 0/0), Oliva 5 (1/3, 1/1). Allenatore: Vezzosi.

ABC Castelfiorentino: Montagnani 23 (4/7, 5/7), Tommei 2 (1/3, 0/1), Belli ne, Zani 14 (4/5, 1/3), Alloatti 6 (3/3, 0/0), Procacci 11 (2/4, 1/4), Squarcina 1 (0/2, 0/4), Venucci 16 (2/2, 3/6), Puccioni 12 (5/6, 0/0), Gruosso 7 (2/2, 0/1). Allenatore: Angelucci.

Parziali: 21-22; 24-27 (45-49); 22-27 (97-76); 23-16 (90-92)

Arbitri: Solfanelli Leonardo, Piram Marco

Note:

Tiri: Virtus 31/61 (51%, di cui 25/48 da due, 6/13 da tre) – ABC 33/60 (55%, di cui 23/34 da due, 10/26 da tre)
Tiri liberi: Virtus 22/35 (63%) – ABC 16/25 (64%)
Rimbalzi: Virtus 33 (21 dif, 12 off) – ABC 35 (24 dif, 11 off)
Palle perse: Virtus 13 (recuperate 17) – ABC 17 (recuperate 13)
Assist: Virtus 10 – ABC 4
Cinque falli: Alessandri, Colli (Virtus)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter