Finali nazionali U20 elite: l’Enic è un diesel, nel secondo tempo travolge San Lazzaro

Firenze impiega due quarti prima di prendere le contromisure al e travolgerlo nel secondo tempo. L’impressione è che questa Enic Firenze possa veramente dire la sua in queste di Vicenza, quando gioca come desidera coach Salvetti.

È proprio quando il rientra nel terzo quarto che il piccolo solco scavato in precedenza (+9 al 20’) diventa una voragine incolmabile per i ragazzi in canotta verde di Lelli. Ottime rotazioni difensive, raddoppi intelligenti e palloni scippati grazie alle rapide mani di Filippi (4 rubate) e dei biancorossi in generale, che hanno prodotto rapidi contropiedi e quindi punti facili.

Oltre alla differenza nei palloni persi (Solo 11 per Firenze, ben 30 per San lazzaro) Firenze ha avuto moltissimi possessi in più grazie al lavoro a rimbalzo. 15 rimbalzi offensivi (ancora 5 di Filippi, egregio lavoro sporco il suo) sono coincisi con un attacco a metà campo frutto di molti blocchi, buone spaziature e tagli che hanno portato a buone realizzazioni in area.

I primi due quarti erano molto confusionari da entrambe le parti, con discrete difese ma attacchi macchinosi ed errori banali anche da sotto canestro. Dettavano il ritmo Merlo da una parte (17 punti nei primi 20’) e Fornasari dall’altra (14, ma solo 16 alla fine). Il terzo quarto è quello che fa completamente cambiare inerzia alla partita: per BSL San Lazzaro segna soltanto Mellara (8 punti) e l’Enic mette il turbo sentenziando con Passoni, Goretti e Nardi. L’ultimo quarto è puro tempo spazzatura, con Salvetti e Lelli che lasciano anche posto alle panchine ed il divario diviene anche troppo pesante per gli emiliani.

Enic Firenze 79
B.S.L. San Lazzaro 42

ENIC FIRENZE: Nardi 10, Merlo 23, Passoni 15, Filippi 6, Goretti 12, Catarzi 2, Pezzati 2, Piccini 9, Seracini, Zucchermaglio, Messina. All.: Salvetti.
B.S.L. SAN LAZZARO: Baietti 3, Fornasari 16, Forni 2, Mellara 10, Allodi 5, Campagna 2, Pezzano 1, Masrè 1, Ginevri 2, Zambon, Agriesti. All.: Lelli.

Arbitri: De Stefano e Lillo.
Parziali: 13-11, 34-25, 51-31.
Note – Tiri liberi: Enic 16/24, B.S.L. 8/12. Usciti per 5 falli: nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter