Tassone è spietato, Moncalieri concede il bis. Fiorentina ad un passo dalla retrocessione

La Allmag Moncalieri sbanca per la seconda volta nel giro di tre giorni San Marcellino e mette la Fiorentina Basket spalle al muro. Retrocessione ad un passo per la All Foods, ancora una volta travolta dagli episodi sfavorevoli in una gara-2 equilibratissima. La Fiorentina ha davvero sfiorato il punto del pareggio, giocando con quella grinta e quella determinazione che non si erano viste sabato scorso. La parità nella serie non si è concretizzata per questione di dettagli, tutti girati a favore di Moncalieri. Dopo aver fatto malissimo in gara-1, Maurizio Tassone si è confermato spietato nei confronti della Fiorentina, punendola ancora una volta. Di nuovo grazie alla collaborazione dell’assist-man più insospettabile che risponde al nome di Francesco Conti, Tassone negli ultimi cento secondi ha piazzato due canestri in taglio che hanno portato la PMS alla vittoria.

Di Giacomo al tiro

Di Giacomo al tiro

Fiorentina sfortunata, anzi proprio sfigata. Prima i tre falli (l’ultimo molto dubbio) di Tourè dopo nemmeno cinque minuti di partita, poi l’infortunio allo stesso Tourè (contrattura alla schiena), infine la distorsione alla caviglia destra di Lasagni. A turno Caroli, Lasagni e Bianchi hanno tenuto in piedi la Viola, dimostrando ancora una volta di non avere intenzione di mollare. E’ mancata però la lucidità nelle azioni chiave. In tema di lucidità deve battersi il petto anche Emanuele Di Giacomo, uscito per cinque falli a sette minuti dalla fine per colpa di un fallo tecnico che grida ancora vendetta. In tutto questo turbinio di disavventure, la Fiorentina ha avuto l’ultimo vantaggio sul 64-63 al 37’. Poi i due canestri di Tassone. Dopo gli errori di Tourè (rimesso in campo dopo la scavigliata di Lasagni) e Conti, Bianchi in entrata faceva -1 (66-67) con 6’’ da giocare. Il fallo sistematico mandava in lunetta un disastroso Villani che sparigliava mettendo solo il primo (66-68). Sul secondo errore il pallone finiva nelle mani di Facchino che non riusciva nemmeno a tirare, perdendo palla. Sirena e seconda festa per Moncalieri, che venerdì in casa avrà il primo match point per chiudere i conti. Per la Fiorentina la salvezza ora è davvero un miraggio lontanissimo.

Lw pagelle della gara: clicca qui


All Foods Fiorentina 66
Allmag Moncalieri 68

ALL FOODS FIORENTINA: Tourè 5 (1/6, 1/6), Lasagni 11 (2/5, 2/10), Bianchi 18 (5/9, 2/2), Caroli 17 (1/4, 3/12), Di Giacomo 9 (2/6, 0/1); Lenti 2 (1/2), Facchino 4 (2/5, 0/2), Baggio ne, Bojovic ne, Furfaro ne. All.: Salieri.
ALLMAG MONCALIERI: Smorto 6 (3/6, 0/5), Gioria 16 (3/9, 2/4), Tassone 21 (4/4, 4/8), Conti 11 (2/4, 1/2), Cattapan 9 (3/4 da 2); Villani 1 (0/2 da 3), Agbonan 2 (1/2), Di Bonaventura 2 (1/1, 0/2), Pichi (0/2 da 3), Trovato. All.: Siclari.
Arbitri: Azami e Grazia.
Parziali: 21-18, 36-36, 53-53.
Note – Percentuali dal campo: All Foods 14/37 da 2, 8/33 da 3; Allmag 17/30 da 2, 7/25 da 3. Tiri liberi: All Foods 14/21, Allmag 13/20 . Rimbalzi: All Foods 37 (Di Giacomo 10), Allmag 33 (Conti 7). Assist: All Foods 14 (Di Giacomo 4), Allmag 13 (Conti 3). Usciti per 5 falli: Di Giacomo.
Spettatori: 200.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter