Serie C Silver Toscana: la Laurenziana vince lo scontro salvezza con Empoli

La Laurenziana riscatta le sconfitte con Mens Sana e Quarrata e vince lo scontro salvezza con il Biancorosso Empoli 62-50. Gara a luci ed ombre per la formazione di Calamai che però ha saputo tenere i nervi saldi e incassare punti preziosi nello scontro diretto, trovando in Mendico l’arma in più.

Partita con un inizio complicato visto che nel riscaldamento il tabellone della squadra di casa va in frantumi sulla schiacciata di Agnoloni. Sulla palla a due i padroni di casa partono subito fortissimo a dopo 10’ la Laurenziana è già sul +15 (21-6). Nel secondo quarto la difesa degli ospiti continua a fare acqua e ben presto i fiorentini trovano il massimo vantaggio raggiungendo i 20 punti di vantaggio. Poi Empoli cambia qualcosa e lo fa in meglio. La reazione dei ragazzi di coach Valentino è sorprendente e grazie a un ottimo gioco in transizione puniscono gli statici giocatori di casa. Ben presto la partita è riaperta e si va al riposo sul 34-27. Nella terza frazione la fabbrica degli orrori dei fiorentini resta aperta, solo 8 punti a referto e il Biancorosso così può terminare la rimonta mettendo addirittura la testa avanti sul 42-43. La Laurenziana continua a non segnare con gli ospiti che trovano il massimo vantaggio sul +4. Il copione è uguale a quello della prima giornata di Terranuova e Mendico si erge a salvatore della patria segnando canestri pesantissimi a ripetizione. Laurenziana spinta dal suo playmaker ritrova convinzione e fluidità e strappa nuovamente la partita trovando il +12 sulla sirena finale con il buzzer beater di Agnoloni.

Laurenziana Firenze 62
Biancorosso Empoli 50

LAURENZIANA: Mendico 17, Sestini ne, Bardini 14, Ciacci, Carcasci 1, Bigi, Agnoloni 7, Pini 3, Bitossi 4, Marinai 2, Bacci 6, Taiti 8. Coach Calamai

BIANCOROSSO EMPOLI: Bellucci 11, Cerchiaro 7, Landi 1, Balducci 10, Menichetti 2, Giannone 7, Berti 4, Pinzani 6, Cappelletti, Ghizzani 2, Mazzoni. Coach Valentino

Parziali 21-6, 34-27, 43-42.

🚀 Unisciti al canale Telegram
📱 Oppure seguici su Facebook | Instagram | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter