Interzona Under 20 elite: Enic a segno, ma che brividi contro Sarno

Vittoria con il brivido per l’Under 20 elite dell’Enic Firenze nella prima giornata dell’interzona. A La Spezia la squadra di Lapo Salvetti si impone sul Galletto Basket Sarno (79-77), ma non senza soffrire. Dopo aver sempre condotto per trenta minuti, nell’ultimo quarto il black-out del Pino, che vede rientrare Sarno grazie ai canestri da 3 punti di uno scatenato Incarnato. Alla fine le triple a referto dei campani saranno 14, quelle di Incarnato 6. Ad una manciata di secondi dalla fine Merlo sul +3 (79-76) sbaglia su rimessa il canestro della staffa, dall’altra parte Becirovic subisce fallo da Nardi su un tiro da tre punti da metà campo. Aleggia lo spettro di un clamoroso overtime, ma il giocatore bosniaco sbaglia subito il primo, segna il secondo e sul volontario terzo errore il rimbalzo finisce ai gigliati che possono tirare un bel sospiro di sollievo. Per l’Enic cinque uomini in doppia cifra in una giornata condizionata anche da un arbitraggio dal metro ondivago; discrete cose per trenta minuti (anche se a sprazzi), ma quel finale rilassato ha rischiato di mandare nella spazzatura tutto. Domani la seconda partita dell’interzona: l’Enic sarà impegnata alle ore 16 contro il Basket Brescia Leonessa, che nella seconda sfida di oggi ha spazzato via (79-51) il Basket Galliate.

 

Enic Firenze 79
Basket Sarno 77

ENIC FIRENZE: Merlo 13, Filippi 14, Passoni 14, Pezzati 7, Piccini 5, Goretti 14, Nardi 10, Messina, Seracini, Catarzi ne, Gherardi ne. All.: Salvetti.
BASKET SARNO: Becirovic 17, Incarnato 23, Mandarino 6, Zyka 17, Franco 14, Sonitieri, Della Porta, Rappacena, Paoli ne, Esposito ne. All.: Liguori.
Arbitri: Cannata e Rigato.
Parziali: 20-19, 43-32, 62-47.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter