Playout Serie B, all’ultima giornata niente è deciso

Di certezze ancora non ce ne sono, ma si sta delineando la classifica finale del girone B di Serie B, con i primi verdetti già arrivati questo weekend, con la retrocessione matematica di Mortara e la salvezza di Desio e Varese dopo le contemporanee sconfitte di Alto Sebino e Fiorentina.

Andiamo a snocciolare la situazione squadra per squadra per questo ultimo turno di campionato.

11° – Vivigas Alto Sebino 20 punti: Ha in mano il suo destino. La squadra di Alessandro Crotti avrà a disposizione la possibilità di vincere in casa contro Moncalieri per prendersi la matematica certezza di evitare i . Nel caso di una sconfitta e le vittorie di Fiorentina e Sangiorgese andrebbe ai come 12°. Diverso discorso se vincesse anche , con cui ha gli scontri diretti a sfavore.

12° – All Foods Fiorentina 20 punti: I biancoviola hanno una sola possibilità per provare a salvarsi, vincere contro una Varese che da questo campionato non ha più nulla da chiedere. Arrivare a pari punti con Alto Sebino obbligherebbe comunque a passare dai . Perdere potrebbe rendere ancora più confusionaria la classifica se vincessero e Sangiorgese.

13° – Edimes 18 punti: Ancora in corsa per la salvezza, dopo la dura sconfitta in trasferta al Palabertelli ad opera della Sangiorgese. Ha la fortuna di avere gli scontri diretti a favore contro ogni squadra candidata alla salvezza diretta.

14° – LTC Sangiorgese 18 punti: Incredibilmente ancora non certa dei play-out (scontri a favore con Alto Sebino e Fiorentina), giocherà con il coltello tra i denti a Lecco per avere una posizione migliore agli spareggi o incappare in una salvezza stoica (e storica). Dal cambio tecnico, inoltre, il triumvirato di Picarelli, Roncari e Nava ha raccolto un bilancio molto positivo, con 6 punti nelle ultime 4 partite.

15° – 14 punti: La squadra di Luca Jacomuzzi avrebbe potenzialmente la possibilità di decidere chi affrontare ai play-out, questo perché battendo la Vivigas Alto Sebino (e con la contemporanea vittoria della squadra di Salieri), automaticamente ritroverebbe proprio Costa Volpino agli spareggi per non retrocedere. Ovviamente vale il discorso pure viceversa.

Tutto questo in linea teorica, perché da quanto rilasciato dal capitano Francesco Conti ai microfoni di Nando Marcati pare che l’interesse della PMS sia quello di riposarsi e prepararsi alla volata ancor prima della fine del campionato.

Importante sarà l’inserimento definitivo di Christian Villani, che sta disputando comunque ottime partite (30 punti nelle due partite disputate in Piemonte). Squadra che però continua a ruotare molto suoi singoli, come testimonia la partita vinta contro Lecco, dove Smorto, Gioria, Villani e Conti hanno segnato 74 dei 76 punti di squadra.

Ultimo turno 30° giornata:

23/04/16 21:00 Gimar Lecco-LTC Sangiorgese
23/04/16 21:00 Gagà Milano Orzibasket-Erogasmet Crema
23/04/16 21:00 Rimadesio-Urania Porta Vittoria Milano
23/04/16 21:00 Edimes -Broetto Padova
23/04/16 21:00 Expo Inox Mortara-APU GSA Udine
23/04/16 21:00 All Foods Fiorentina-Coelsanus Varese
23/04/16 21:00 Vivigas Alto SebinoAllmag Moncalieri
23/04/16 21:00 Co.Mark Bergamo-Banca popolare di Vicenza

Ricordiamo che gara 1 dei play-out è fissata per Domenica 1° maggio, serie al meglio delle cinque partite.

corsa_salvezza_aprile2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter