Pianeta Sancat: il Don Bosco supera l’Under 16 in volata

Occasione sprecata per la Sancat Firenze che cade al PalaMacchia di Livorno nel match valido per l’accesso diretto all’interzona. I ragazzi di coach Corsini partono ad handicap, sono sotto 11-0 dopo pochi giri di lancetta, ma rientrano in partita con grande lucidità e una ottima difesa. Aggancio a quota 15, poi nuovo allungo Don Bosco a metà seconda frazione ma ancora grande reazione biancoblu. Solo la tripla sulla sirena di Artioli permette ai locali di andare all’intervallo con due preziosi punti di vantaggio.

Dagli spogliatoi esce meglio la Sancat che opera il sorpasso grazie ad un positivo Ani, fermato solo dai falli, e allunga con Lorbis, Pelucchini e Udom. Massimo sforzo ad inizio ultima frazione, quando Bargi e Pelucchini segnano i canestri del +9. Sembra finita, ma Bianco e i rimbalzi offensivi di Korsunov e Zanini permettono al Don Bosco di rientrare. Negli ultimi giri di lancetta la Sancat trema dalla lunetta (1/6 nel finale) e subisce la fisicità locale dentro la propria area. Korsunov firma il sorpasso, Bianco il +3 con 22” a cronometro. La rimessa gigliata porta ad una banale persa mandando probabilmente Costi e compagni allo spareggio per accedere all’interzona contro il Basket 90 Sassari a meno di una vittoria contro Valdicornia e di una concomitante sconfitta del Don Bosco nell’ultima giornata di campionato.

Don Bosco Livorno 63
Sancat Firenze 59

DON BOSCO LIVORNO: Zanini 17, Bianco 10, Galeani 8, Korsunov 8, Tosi 6, Bonaccorsi 5, Giusti 4, Artioli 3, Cioni 2. All.: Da Prato.
SANCAT FIRENZE: Pelucchini 13, Lorbis 13, Cinque 11, Ani 8, Udom 7, Bargi 4, Costi 1, De Donno, Del Chiappa, Nencioni ne, Giovacchini ne, Morandi ne. All.: Corsini.
Arbitri: Chiarugi e Di Salvo.
Parziali: 17-15, 29-27, 45-50.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter