Corsa salvezza, la situazione a due gare dal termine

A soli 80 minuti al termine della stagione, la corsa salvezza del Girone B di serie B non ha ancora trovato il bandolo della matassa. Ci sono ancora potenzialmente 6 squadre che lotteranno per evitare i play-out (tra cui la All Foods Fiorentina) per ottenere un posto al sole e poter andare in vacanza senza passare dalla drammaticità sportiva degli spareggi.

Due, invece, saranno le squadre che si daranno battaglia per non retrocedere, Moncalieri e Mortara, distanti due soli punti.

Calendario

Rosse le partite fuori casa.

Il calendario ha ordito un finale di stagione ancora più intricato, visto che ci saranno molteplici scontri diretti che daranno ben presto vinti e vincitori e decreteranno la griglia finale dei play-out e la retrocessa.

A un passo dalla salvezza ma con due sfide complesse è la Coelsanus Varese (una vittoria nelle ultime sei partite), che affronterà prima Mortara (partita da dentro o fuori per i mortaresi) e una rilanciata All Foods Fiorentina, vincitrice di una partita eroica contro Crema. Anche a Desio basterà una vittoria nelle prossime due partite per avere l’aritmetica salvezza, ma per Rimadesio il referto rosa manca addirittura dal 7 di febbraio.

Altro discorso interessante è la situazione di Alto Sebino, salva al momento. Dovrà andare in casa della capolista GSA Udine e poi ingaggiare una durissima sfida contro Moncalieri. In caso di arrivo a pari punti con Desio avranno gli scontri diretti in parità, anche per quanto riguarda lo scarto.
Per cui, secondo regolamento FIP “Qualora il totale dei punti segnati e il totale dei punti subiti coincidano, la precedenza di classifica verrà attribuita alla squadra con il maggior Quoziente Canestri, calcolato dividendo il totale dei punti segnati per il totale dei punti subiti in tutti gli incontri del campionato o fase o gruppo”. Con Desio avanti al momento.

scontri diretti

La All Foods Fiorentina, come si vede dalla tabella, ha tutti gli scontri diretti a sfavore, per cui dovrà provare a sbancare Vicenza e vincere in casa contro Varese sperando che Alto Sebino incappi in una sconfitta. Saranno determinanti le condizioni fisiche di Tourè e Lasagni, usciti malconci dalla partita con Crema

SangiorgesePavia sarà la partita di cartello della prossima giornata, che decreterà, probabilmente i ruoli nei play-out e i rispettivi seed finali (Pavia ampiamente avanti dopo il +19 al Palaravizza dell’andata).

Infine si è completamente riaccesa la lotta per non retrocedere in serie C. Mortara deve recuperare due punti a Moncalieri, perché ha gli scontri diretti a favore. Va però detto che la squadra di Zanellati deve ancora trovare la prima gioia in trasferta dell’intero campionato, mentre a Moncalieri basterebbe una vittoria e la contemporanea sconfitta di Mortara per andare ai play-out.

Piotta nel 1998 componeva l’album “Comunque vada sarà un successo”. Non possiamo ancora asserire se sarà un successo, possiamo però dire che comunque vada sarà un finale di stagione veramente thrilling.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter