Pianeta Sancat: bella esperienza per gli Aquilotti al Wien Basketball Tournament

Il minibasket della per la prima volta nella storia biancoblu impegnato in un importantissimo torneo internazionale. Esperienza davvero bella quella che ha coinvolto il gruppo di Aquilotti classe 2005, che prima di Pasqua, accompagnati dagli istruttori Antonio Calamai e Matteo Venturini e dal dirigente Tommaso Romoli, hanno preso parte (come anno debole contro avversari del 2004) al 2016.

Contesto ed avversari di alto livello per i ragazzi della : fra gli altri presenti alla manifestazione Bayern Monaco, Alba Berlino, Decreceni, Bamberg, Basket Ziar e Basket Konstanz. In tutto, dai classe 2004 agli Under 20, le squadre impegnate nel 2016 sono state 417 da 17 paesi europei.

Nelle tre partite del durissimo girone di qualificazione la ha perso contro Konstanz (26-46) e Jahn Munchen (20-40) e vinto contro i Berlin Tiger (57-7). Esperienza del tutto nuova anche dal punto di vista tecnico, visto che si è giocato con le regole del basket “dei grandi”: possesso a 24’’ con reset a 14’’, infrazione di campo, canestro irregolare, possibilità di usare blocchi, cambi e rotazioni libere.

Di fronte a tutte queste novità gli Aquilotti si sono ben comportati giocando a buon ritmo senza mai mollare di fronte ad avversari ben preparati sotto tutti i punti di vista. Al di là dell’aspetto tecnico, quella di Vienna è stato soprattutto un momento di forte aggregazione e crescita per tutto il gruppo. Naturalmente nel segno della cultura sportiva della .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter