Al via le Final Eight di Coppa Italia: il basket italiano è pronto ad eleggere la propria Regina d’Inverno

Pronti via! Finalmente il giorno delle Final Eight è arrivato! Da oggi riparte la sfida infinita tra le migliori 8 squadre italiane per aggiudicarsi la Coppa Italia del Basket.

Chi riuscirà a conquistare il titolo succedendo ai detentori di Venezia?

Il pronostico generale su chi subentrerà ai Reyer Venezia Mestre si divide tra le solite note: la favoritissima Olimpia Milano griffata AX Armani Exchange e la Virtus Bologna targata Segafredo.

Ma attenzione, tra Sassari e Brindisi potrebbe spuntare un terzo incomodo dall’altra parte del tabellone. Non sono escluse le sorprese.

A differenza di quanto accaduto in Supercoppa però, una cosa è già certa: i due team favoriti, allenati da Messina e Djordjevic, non potranno sfidarsi in finale dal momento che uno dei due sarà costretto a salutare anzitempo nel probabile scontro diretto che potrebbe concretizzarsi sabato.

Ma, prima di lasciarsi andare a fantapronostici, c’è solo l’attualità: Milano inaugura il torneo alle 18.00 contro Reggio Emilia e Bologna proseguirà il cammino alle 20.45 contro Venezia; la stessa Venezia che fu fatale a tutti un anno fa, quando partendo da ottava, fece a brandelli la testa della Segafredo ai quarti ed il capo dell’AX in semifinale.

Come stanno le due squadre favorite?

L’Olimpia Milano, al netto di un paio d’assenze (Micov e Brooks), rimane la più ricca per organico. Aprirà le danze incrociando la stessa Reggio Emilia che fu “rullata” di 29 punti (102-73) poco più di un mese fa in campionato: è plausibile aspettarsi un’altra goleada.

Tuonano in merito le parole del leader Luigi Datome: “Abbiamo fame di trofei!” dice “Anche se stiamo lavorando per costruire un percorso che va oltre la Coppa Italia 2021, vogliamo alzare subito un trofeo”.

Il team allenato da Djordjevic, invece, dovrà rispondere sul campo alle promesse di difendere con anima e cuore il titolo, fatte dal coach di Venezia De Raffaele.

Inutile girarci troppo intorno, la Reyer è la peggiore delle clienti possibili da fronteggiare in una gara secca e potrebbe rivelarsi fatale.

Ma, nonostante il seppur buonissimo periodo di forma, i problemi in casa Virtus non finiscono qui. Due infatti saranno le assenze importanti: Marco Belinelli (forse solo per il primo turno di oggi) ed Alessandro Pajola (per tutta la Coppa Italia).

Dal canto suo, Belinelli si è espresso fiducioso in vista di un recupero last minute: “La lesione al muscolo della coscia sinistra è sotto stretto monitoraggio dello staff medico. Ho fatto terapie, spero di giocare, le sensazioni sono buone ma devo essere cauto. In mattinata faremo le ultime valutazioni. Io ci tengo a scendere in campo per aiutare la mia squadra. In effetti, non ho mai vinto questo torneo!”.

Dall’altro lato del tabellone, fino a qualche tempo fa la favorita e più brillante sarebbe stata Brindisi senza neanche troppi dubbi.

Oggi, invece, a causa di qualche infortunio importante (con Willis più fuori che dentro ed Harrison in fortissimo dubbio) e di qualche passaggio a vuoto, la loro corsa si è vistosamente rallentata.

Il team di Vitucci se la vedrà contro Trieste, realtà polivalente spesso capace di sorprendere, e presto delle uniche due squadre di questa metà in grado di tenere testa a Milano, ne rimarrà solo una.

La vincente tra le due se la vedrà in semifinale con chi la spunterà nell’ultimo quarto tra Sassari e Pesaro. L’incrocio tra Pozzecco e Repesa, sulle due rispettive panchine, è una sfida che evoca tante suggestioni del passato e ha tutte le carte in regola per intrigare anche questa volta.

Regina d’inverno cercasi! Appuntamento da oggi pomeriggio fino a domenica al Forum di Assago; i match saranno a porte chiuse ma perfettamente fruibili in presa diretta sui canali di Rai Sport, EuroSport e Eurosport Player.

Sul sito di Book of Ra trovi le migliori quote disponibili per tutte le partite di questa nuova stagione di Final Eight e ogni altra scommessa sportiva online che fa al caso tuo.

Non ci resta che accomodarci sul divano di casa ed attendere l’inizio di questi splendidi match per scoprire chi avrà la meglio aggiudicandosi il titolo.

Il divertimento è assicurato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter