Fiorentina orgogliosa, ma spuntata. Bergamo si impone nell’ultimo quarto

La All Foods Fiorentina cade a Bergamo. Si interrompe la striscia di vittorie della squadra di Stefano Salieri, che nell’ultimo quarto deve arrendersi alla forza della Co.Mark. In classifica, gigliati di nuovo in zona play-out complice l’aggancio effettuato da Alto Sebino. Prestazione comunque orgogliosa della Viola, che lascia il passo a Bergamo nella parte centrale dell’ultimo tempino. Serata da dimenticare sia per Lasagni che per Caroli; ottime invece le impressioni su Facchino, che dalla panchina ha dato un ottimo contributo.
L’equilibrio segna il primo quarto che termina in parità (11-11) dopo i buoni attacchi di Bianchi e Di Giacomo ai quali Bergamo replica con Chiarello e una tripla di Milani, raggiungendo i viola. Nella seconda frazione Bergamo prende il comando delle operazioni con gli intraprendenti Scanzi e Marcante. La Viola cerca di rispondere, ma Caroli prima e Tourè poi dalla lunga hanno le polveri bagnate. I liberi di Panni portano Bergamo a +6 (23-17). Una tripla del neo giallo-nero Ghersetti e un tiro dalla media di Chiarello mandano le squadre al riposo sul 30-21.
Nel secondo tempo si parte con un’azione caparbia di Bianchi e poi Tourè, un po’ in ombra fino a quel momento, ma reattivo al rientro dagli spogliatoi. Scanzi e Ghersetti fanno ancora male con le loro triple (41-29). Il ritmo della difesa viola si alza, a rimbalzo Di Giacomo si fa sentire, poi Facchino e Tourè danno il via ad un parziale che riporta Firenze a -3. Milani ferma il punteggio del terzo quarto sul 48-43. Tourè ha la mano calda e l’ultimo tempino inizia con la sua firma dall’arco (48-46), ma l’antisportivo fischiato a Bianchi vanifica il recupero consentendo a Bergamo di tornare a +6 (52-46); Panni e Pullazi che successivamente allungano ancora complice la persa di Facchino (57-46). Le triple di Tourè e Bianchi non entrano e solo Di Giacomo riduce lo svantaggio a -9. Pullazi e Panni non tremano e calano ancora un doppio tris per il massimo vantaggio Bergamo +15 (63-48) a 4′ dal termine. Quanto basta per un finale in controllo per gli uomini di Ciocca.

Le parole di Salieri nel dopo gara: clicca qui.
Altri risultati e classifica Serie B girone B: clicca qui.

Co.Mark Bergamo-All Foods Fiorentina 65-52

CO.MARK BERGAMO: Panni 16 (3/5, 2/8), Milani 11 (4/9, 1/7), Scanzi 11 (1/3, 3/3), Pullazi 9 (2/5, 1/4), Chiarello 6 (3/8, 0/1); Mercante 2 (1/2, 0/1), Ghersetti 10 (2/3, 2/8), Permon, Saletti, Bloise ne. All.: Ciocca.
ALL FOODS FIORENTINA: Tourè 17 (4/10, 3/9), Lasagni 5 (1/3 da 3), Bianchi 6 (3/9, 0/8), Caroli 2 (1/3, 0/3), Di Giacomo 12 (6/10, 0/1); Lenti 2 (0/1 da 2), Facchino 8 (4/6), Baggio, Bojovic ne, Furfaro ne. All.: Salieri.
Arbitri: Giordano e Lombardo.
Parziali: 11-11, 30-21, 48-43.
Note – Percentuali dal campo: Co.Mark 16/35 da 2, 9/32 da 3; Allfoods 18/39 da 2, 4/24 da 3. Tiri liberi: Co.Mark 6/6, Allfoods 4/5. Rimbalzi: Co.Mark 38 (Pullazi 7) Allfoods 41 (Bianchi e Di Giacomo 7). Assist: Co.Mark 14 (Panni 6) Allfoods 6 (Bianchi 2). Usciti per 5 falli: nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter