Fontani-Zani coppia d’assi, Virtus Siena k.o. Ora per Legnaia è missione Gold

L’Olimpia Legnaia vince in volata l’ultima partita di regular season. Il magic moment di Fontani (30 punti) e Zani (26 con 6/9 da 3) prosegue ed è la Virtus Siena a farne le spese. Nel finale teso è decisivo Fontani (10/12 da 2). Partita del tutto inutile al fine dei verdetti per la seconda fase. Legnaia parteciperà al girone di classificazione e darà la caccia alla C Gold partendo da una dote di 4 punti, mentre la Virtus Siena (già ufficialmente in Gold) prenderà parte al girone di qualificazione ed inizierà con 6 punti in classifica.

 

Cantini Lorano Legnaia-La Sovrana Pulizie Siena 81-76

CANTINI LORANO LEGNAIA: Guidi 8, Tarchi 4, Fontani 30, Zani 26, Temoka 2, Conti 3, Del Secco 4, Marchini, Cambi, 2, Vienni 2. All.: Zanardo.
LA SOVRANA PULIZIE SIENA: Lenardon 12, Imbrò 15, Bianchi 5, Olleia 14, Nasello 19, Zeneli 4, Monatti 1, Bonelli 6, Tognazzi, Ricci. All.: Braccagni.
Arbitri: Piram e Solfanelli.
Parziali: 23-16, 42-41, 61-60.
Note – Tiri liberi: Cantini Lorano 10/14, La Sovrana Pulizie. Usciti per 5 falli: Temoka.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter