Legnaia si arrende nel quarto finale. Castelfiorentino sorpassa Valdisieve

La Cantini Lorano cede nell’ultimo quarto alla forza ed alla profondità di Castelfiorentino che vince e si impossessa del quarto posto, staccando Valdisieve. Decisivi gli ultimi dieci minuti nel k.o. dell’Olimpia Legnaia. Delli Carri (anche 15 rimbalzi) è il boccone indigesto per la Cantini Lorano: il lungo castellano è il protagonista dell’allungo che porta Castelfiorentino sul +12 (60-48 al 36’). Fontani e Guidi provano a ricucire lo strappo (63-56 al 38’), ma Castelfiorentino riesce a gestire il vantaggio con Taiti e Delli Carri.

La Falegnami Castelfiorentino-Cantini Lorano Legnaia 67-56

LA FALEGNAMI CASTELFIORENTINO: Belli 10, Innocenti 5, Manetti 3, Trillò, Delli Carri 16, Montagnani 13, Camerini 2, Corbinelli 9, Taiti 9, Papi. All.: Bagnoli.
CANTINI LORANO LEGNAIA: Guidi 12, Calamai 3, Fontani 12, Zani 11, Temoka 7, Masi 5, Marchini 1, Conti 3, Del Secco 2, Cambi. All.: Zanardo.
Arbitri: Chiarugi e Mazzoni.
Parziali: 24-18, 33-31, 48-46.
Note – Tiri liberi: La Falegnami 14/19, Cantini Lorano 16/28. Usciti per 5 falli: Temoka.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter