Ultimo minuto fatale per la Fiorentina che perde con Orzinuovi

Un’ottima prestazione non basta alla per avere la meglio a San Marcellino della Gagà Orzinuovi, seconda in classifica che però a Firenze ha dovuto sudare le sette camicie per avere la meglio dei ragazzi di Salieri. Dopo la debacle con Udine la squadra viola, ancora priva di Valentini, fermo ai box ormai da troppo tempo, lotta e mette in difficoltà i lombardi che si stanno giocando la testa della classifica, e riescono a trovare il bandolo della matassa solo nel finale, grazie all’esperienza e alle triple di Ruggiero.

Nel primo quarto in evidenza Valenti e Perego che sotto canestro riescono a essere determinati mettendo costantemente in difficoltà Di Giacomo. Firenze risponde grazie alle giocate dei piccoli, in particolare Tourè e Lasagni, ma il finale del primo tempino è traumatico, il pressing a tutto campo dei lombardi li issa sul +12 (20-32). Nel secondo quarto Salieri deve fare a meno anche di Bianchi, che esce per un problema alla coscia sinistra, non rientrerà precauzionalmente per la gara con Pavia. A metà quarto black-out Orzinuovi e inizia la rimonta viola che con un parziale di 13-0 effettua il sorpasso (41-38), in evidenza Caroli e Tourè su entrambi i lati del campo, un tripla prima del riposo del capitano viola manda tutti a rifiatare sul 49-45.

Al rientro l’inerzia non cambia e la Fiorentina resta padrona del campo. Facchino scatenato in sostituzione di Bianchi e Lasagni in ottima serata permettono ai padorni di casa di raggiungere il massimo vantaggio +7 (58-51). Coach Eliantonio alza nuovamente il ritmo in difesa e Tessitore inizia a scuotere la retina dalla lunga, inerzia ribaltata e Gagà nuovamente a +6 a fine terzo quarto (62-68). Ultmo tempino in equilibrio, la zona di Salieri fa male a Orzinuovi che cerca soluzioni solo dall’arco e dalla media senza troppa fortuna, le rotazioni di Firenze sono corte ma i viola restano agganciati alla partita fino a trovarsi sul +1(84-83)  a 60″ dal termine quando Ruggiero decide la gara grazie a due triple inframezzate da un persa di capitan Tourè, che chiudono definitivamente i giochi.

Le pagelle della gara: clicca qui.

Le immagini della gara: clicca qui

Le parole di coach Salieri nel dopogara: clicca qui.

-Gagà Milano Orzibasket 84-89

: Tourè 25 (5/9, 3/6), Lasagni 23 (5/5, 4/9), Bianchi 4 (2/2, 0/1), Caroli 12 (3/4, 2/4), Di Giacomo 4 (2/4 da 2); Lenti 6 (1/6 da 2), Facchino 10 (3/4, 1/1), Bojovic, Furfaro ne. All.: Salieri.
GAGA’ ORZINUOVI: Cantone 10 (0/1, 3/4), Ruggiero 18 (3/4, 4/8), Tessitore 17 (1/2, 5/12), Valenti 20 (7/8, 0/1), Perego 6 (3/4 da 2); Motta 2 (1/1, 0/3), Mazzucchelli 6 (2/3 da 2), Genovese 10 (2/3, 2/4), Chiacig (0/1 da 2), Bona ne. All.: Eliantonio.

ARBITRI: Berger e Suriano.
PARZIALI: 20-32, 49-45, 62-68.
NOTE – Percentuali dal campo Fiorentina 21/34 da 2, 10/21 da 3; Gagà 19/27 da 2 e 14/32 da 3. Tiri liberi: Fiorentina 12/16, Gagà 9/11. Rimbalzi: Fiorentina 22 (Lenti e Caroli 5), Gagà 26 (Valenti 8). Assist: Fiorentina 17 (Tourè 7), Gagà 19 (Ruggiero 6). Usciti per 5 falli: nessuno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter