Basket Serie B, il Pino sfiora l’impresa. Chiusi vince nel finale

L’Umana Chiusi passa a Firenze contro l’All Food Enic Firenze 68-75, dopo una grande gara, lontana anni luce dall’andata. Gara decisa solo nel finale dopo tanto equilibrio e cambi d’inerzia della gara. Il Pino che pesca la grande prestazione di De Gregori da 27 punti e 17 rimbalzi, ha perso contatto con gli ospiti proprio negli ultimi minuti, quando Pollone e Raffaelli hanno fatto la differenza.

Leggi tutte le news sulla Serie B – clicca qui

La cronaca racconta di una gara iniziata col giusto atteggiamento dalla All Food, Poltorneri apre le danze, ma il protagonista fin da subito è De Gregori che spadroneggia nell’area avversaria, sia in punti che rimbalzi: quasi tutti i canestri del primo quarto passano dal lungo gigliato 10-7 dopo 5’. Per contro Chiusi trova affollata l’area di casa e cerca soluzioni dalla lunga con percentuali che le consentono di mettere il naso avanti con Carenza (12-13 a 2’ dal termine del quarto). I tanti falli di Firenze e l’esuberanza che porta Raffaelli permette all’Umana di chiudere il quarto avanti sul 18-19. La seconda frazione inizia con una tripla di Lombardo, poi però è il Pino a ad alzare il muro della difesa ed essere più con creta a canestro: ancora De Gregori, gladiatore in area e la bomba di Marotta, segnano il massimo vantaggio di Firenze, 31-24 a 3’12 dalla pausa lunga. Le grida di Bassi svegliano soprattutto gli esterni, se in area non c’è verso di entrare, allora prima Mei, poi Raffaelli iniziano la rimonta con triple e liberi che si conclude con l’immancabile canestro di De Gregori, indecifrabile per la difesa senese (37-34).

Seconda frazione caratterizzata dai parziali, prima di Chiusi che con Pollone, Carenza e l’ex Berti piazza un 7-0 che vale il 37-41 dopo 2’30” di gioco. I ragazzi di Del Re si scuotono e fanno della gara uno spettacolo: il contro parziale di 11-0 aperto da una bomba di Bruni è costruito con Poltroneri che si inventa assistman e De Gregori che scarica la sua grinta con una grande schiacciata e un pregevole gancio per il 48-41. Chiusi troppo spesso cerca soluzioni dalla distanza senza centrare il bersaglio, fino a quando la fortuna gira con le triple di Raffaelli e Fratto in sequeanza e gara riaperta a fine terzo tempino (49-49). L’ultima frazione è energia pura, Firenze riesce a star avanti fino a metà ultima frazione il tabellone segna 64-60, quando Pollone inventa una tripla in step back che è come se scuotesse i suoi, c’è ancora spazio per una schiacciata di De Gregori, poi il buio per i gigliati che subiscono un 0-10 che risulterà fatale: Mei segna il pareggio dall’arco (66-66), Pollone fa canestro e fallo, poi anche Raffaelli, a cui si aggiunge una rubata di Giarelli che si trasforma in canestro in contropiede di Mei. In un amen chiusi è sul +7 (66-73 a 2’27” dal termine) e il blackout del Pino risulta decisivo. I titoli di coda scendono su uno sfondamento di Bruni in attacco, l’Umana festeggia, per l’All Food gran gara sfumata solo nel finale.

All Food Enic Firenze 68
Umana Chiusi 75

ALL FOOD ENIC: Bruni 3 (0/1, 1/2), Merlo 5 (2/5, 0/3), Poltroneri 11 (4/9, 0/5), Filippi 11 (5/11, 0/2), De Gregori 27 (11/13); Goretti 5 (2/3), Marotta 6 (0/1, 2/4), Forzieri (0/1 da 3), Corradossi, Pracchia (0/1 da 2), Passoni ne, Camerini ne. All.: Del Re.

UMANA CHIUSI: Berti 4 (2/3, 0/3), Mei 8 (1/2, 2/7), Pollone 17 (4/4, 2/5), Carenza 7 (1/3, 1/4), Fratto 8 (2/4, 1/1); Raffaelli 21 (2/3, 2/4), Giarelli 3 (1/4, 0/1), Lombardo 3 (1/2 da 3), Criconia 4 (2/3, 0/3), Zanini, Kiss ne, Nespolo ne. All.: Bassi.

Arbitri: Berlangieri e Giudici.
Parziali: 18-19, 37-34, 49-49
Statistiche complete della gara

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *