Pianeta Sancat: festività “vincenti” per Under 16 e Under 15

Sancat impegnatissima nel corso di questa pausa invernale. Tanti tornei e tanti ragazzi protagonisti in giro per l’Italia. Sugli scudi la selezione dei classe 2001 (nella foto) allenata da Francesco Cappelletti: per l’Under 15 vittoria nel Torneo Ricci 2016 organizzato dalla Polisportiva Pontevecchio Bologna. Dopo aver battuto Salus Bologna e Collegno, la Sancat ha vinto nella finalissima contro la Junior Basket Ca’ Ossi. Miglior marcatore Fred Lorbis, bomber della manifestazione. Bonechi è stato inserito nel miglior quintetto della manifestazione. Di seguito il tabellino della finale e la classifica del torneo.

Sancat Firenze-Junior Basket Ca’ Ossi 69-64

SANCAT FIRENZE: Blondi, Bonechi 10, Califano 8, Cicaloni 10, Desii 2, Galdi, Innocenti 3, Lionetti 4, Lorbis 28, Matichecchia 2, Morandi 2, Rossi. All.: Cappelletti.
JUNIOR BASKET CA’ OSSI: Adamo, Agatensi, Bertoni, Fabiani 9, Flan 22, Gaspari 9, Ghetti, Gorini 2, Panzavolta 10, Popa 1, Squarcia 9, Torelli 1. All.: Griffin.
Parziali: 18-19, 36-32, 47-47.

TORNEO RICCI 2016
1. Sancat Firenze
2. Cà Ossi Forli
3. BVO Caorle
4. Collegno Basket
5. Pontevecchio
6. Polisportiva Masi
7. New Fliyng Balls Ozzano
8. Salus Bologna

A segno anche la selezione dei 2000 allenata da Stefano Corsini. L’Under 16 ha vinto il “V° Memorial Italo Di Fazi”. La manifestazione, organizzata prima della fine del 2015 dal Basket Club La Foresta Rieti, porta il sorriso della Sancat, che nella finalissima ha superato (81-71) il Perugia Basket. Nella stesso torneo, buon risultato anche per l’Under 13 di coach Donnini che si piazza al quinto posto: bilancio finale 2 vittorie e 2 sconfitte.
Da segnalare anche le iniziative di collaborazione con la classe 2004 del Progetto Biancoblu. La rappresentativa Sancat-Affrico-PVM ha concluso al settimo posto il torneo nazionale che si è svolto a Terranuova Bracciolini. Infine da menzionare la presenza di Udom (classe 2000) in prestito con la maglia della Vuelle Pesaro nel Torneo Malaguti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter