Al giro di boa, per Salieri il bilancio è positivo

“Il bilancio del girone di andata lo ritengo soddisfacente – afferma coach Salieri – anche se francamente gli infortuni a ripetizione hanno frenato e non poco la crescita della squadra e di conseguenza penalizzato la classifica. Dico in tutta sincerità che qualche punto in più potevamo averlo.”
E’ uno positivo quello che si appresta ad aprire a Padova il girone di ritorno: “Considerato i tempi di avvio del progetto Fiorentina, delle tante difficoltà iniziali che una nuova avventura comporta, c’è di che essere contenti. Siamo partiti in agosto che eravamo una buona squadra di C Silver ora abbiamo un’identità e possiamo stare in campo in questo girone, il più forte della Serie B.”

Guardando avanti l’obiettivo resta chiaro: “Siamo a metà del guado – risponde il coach viola –  La quota salvezza è a 24 punti considerato l’equilibrio che regna nel girone. Il livello è destinato però ad alzarsi, dopo il mercato di questo periodo e sarà indispensabile attenderne la chiusura per pesare le forze in campo. E’ indubbio che la nostra salvezza passerà da San Marcellino dove avremo tanti scontri diretti e una gara in più nel ritorno.”

Infine un breve commento sul livello arbitrale di questa B: “Ho trovato un buon livello dei direttori di gara. A parte qualche eccezione capitata ultimamente, ci sono tanti giovani bravi e promettenti, con personalità destinati a salire di categoria. Segno che su questa direzione si sta lavorando con criterio e bene.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter