Nasce la prima squadra di basket nella città di Vinci

Una squadra di amici capitanati da un’ex bandiera di Castelfiorentino. La città di Vinci che per la prima volta avrà una squadra di basket. La storica Polisportiva Coop, una realtà che conta oltre 250 tesserati sul territorio, che ha deciso di affacciarsi per la prima volta  nel mondo della pallacanestro. Ci sono tanti ingredienti alla base della nascita dell’Accademia Basket Vinci. Il primo è che il fulcro del progetto ruota attorno alla figura di  Alessandro Profeti, storico playmaker dell’Abc Castelfiorentino, che ha deciso di iniziare una nuova avventura sportiva che punta a creare un progetto che sappia coniugare al suo interno anche iniziative sociali. Il secondo è che l’Accademia Basket Vinci avrà il suo quartiere generale al Palasport di Sovigliana e per la prima volta anche la città di Leonardo potrà parteciperà ad un torneo di pallacanestro. Ma tra gli attori principali di questa  avventura figura anche la Polisportiva Coop guidata del presidente Marco Mancini, che ha sposato con entusiasmo l’idea di Profeti e soci, e ha permesso la nascita e l’iscrizione della squadra al prossimo campionato . “L’idea di fondare questa squadra è stata concepita in estate – racconta l’ex bandiera dell’Abc Alessandro Profeti – quando trovandoci con alcuni amici che avevano  alle spalle esperienze di settore giovanile o prime squadre di pallacanestro in Prima Divisione o Serie D abbiamo iniziato a pensare seriamente al progetto. Abbiamo sottoposto la nostra idea alla Polisportiva Coop che con grande entusiasmo ci ha supportato, permettendoci l’affiliazione. Successivamente, grazie alla collaborazione con l’amministrazione comunale di Vinci, siamo riusciti a trovare una sede per le gare interne e gli allenamenti. Per questo motivo abbiamo deciso di chiamarci Accademia Basket Vinci visto che non era presente una squadra che portasse  il nome di questa città”.

Un progetto ambizioso che guarda al futuro. “Il nome Accademia – prosegue Profeti – non è assolutamente casuale. Accademia significa formazione e  utilizzare l’esperienza degli iscritti per promuovere la pallacanestro attraverso varie attività, anche con iniziative sul territorio che mirino ad unire cultura, eventi e socialità. Attualmente siamo una decina di tesserati e puntiamo a consolidare questo gruppo, anche se tra gli obiettivi futuri c’è anche quello nei prossimi tre anni di sviluppare un settore giovanile e magari anche un rapporto con le scuole del territorio”.

La squadra parteciperà al prossimo campionato Uisp. Un torneo che rappresenta una novità  per Profeti, che in carriera vanta presenze anche nel campionato nazionale di serie B1 a Bergamo. “Giocheremo le nostre gare interne  il mercoledì sera – prosegue – e faremo poi un allenamento il venerdì alle 20,30 con tutti i ragazzi. Personalmente affronto questa nuova avventura con tanto entusiasmo. Con la voglia di consolidare questo sport  affinché possa diventare punto di riferimento per tutti coloro che vogliono avvicinarsi a questa disciplina”. Per Profeti è quasi un ritorno alle origini, visto che l’entusiasmo è ancora quello di quando era un ragazzino. “Non esageriamo – conclude l’ex play dell’Abc – anche se ho ancora tanta voglia. A Castelfiorentino ho vissuto l’esperienza più lunga della mia carriera con tanti successi che ci hanno catapultato dalla serie D alla B2 e per questo sono ancora molto legato alla società castellana, che porto dentro il mio cuore. A Bergamo ho potuto debuttare in B1, ma anche nella Pallacanestro Empoli e nell’ultima avventura al Cus Siena ho ricordi importanti”.

Anche il Sindaco di Vinci Dario Parrini saluta con entusiasmo l’arrivo del basket nella città di Leonardo. “A Vinci non avevamo mai avuto una squadra di pallacanestro e quindi questo nuovo arrivo ci riempie di soddisfazione. Allo stesso tempo siamo felici che la squadra sia riuscita a trovare spazio nel  Palasport inaugurato l’anno scorso proprio per ampliare le possibilità
di chi fa sport nel nostro territorio. Spero che l’Accademia Basket Vinci possa presto mettere in campo un lavoro importante anche verso i più piccoli. Intanto non posso fare altro che inviare un caloroso in bocca al lupo  per il campionato che si accingono a disputare”.
Ecco i tesserati. Andrea Colicchia , Alessandro Profeti, Federico Ciapetti, Filippo Corti, Gabriele Gemignani, Filippo Rinaldi, Andrea Fontanelli, Matteo Ferretti, Lorenzo del Meglio, Andrea Gargiulo. Dirigente accompagnatore: Francesco Lissi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter