Basket Serie B, il Pino batte Cecina con finale thrilling

Vittoria preziosissima della All Food Enic che batte (79-78) Cecina in un finale thrilling. Sul 79-76 il canestro sulla sirena di Bartoli, inizialmente considerato da 3 punti, dopo un colloquio fra gli arbitri, viene ‘downgradato’ da 2 e così la partita si chiude nei regolamentari. Una valutazione che, dopo la visione del filmato e del fermo immagine dell’arresto di Bartoli, lascia dei dubbi. Bartoli pesta o no la linea dei 6,75? Festeggia il Pino che raccoglie il secondo successo consecutivo, preziosissimo in ottica seconda fase visto il 2-0 negli scontri diretti archiviato proprio contro Cecina.

Il buzzer beater di Bartoli

La cronaca. Il Pino parte bene in una gara, che come all’andata, è giocata su ritmi alti e tanta corsa. Sono De Gregori e Filippi da subito a fare la gara ma una tripla di Merlo fissa il primo importante parziale 11-5 dopo 3’30”. Subito però Pistillo suona la carica per i suoi con due triple, l’aiuto di Bartoli e Nwokoye Cecina ribalta il punteggio sull’11-16  a metà primo quarto. Gli ospiti iniziano a far girare palla e trovare soluzioni più semplici, ma in difesa lasciano ancora spazi in cui Filippi si infila alla grande: in una serata di gran forma alla fine sarà indubbiamente il migliore in campo. La Sintecnica non riesce mai a scappare e Firenze la riaggancia solo a metà della seconda frazione: tutti i canestri passano dal pitturato tra le mani di De Gregori e Filippi, ormai punti fermi dell’attacco fiorentino (29-29).

Leggi tutte le news sulla Serie B – clicca qui

Nel terzo quarto, dopo la pausa, Firenze appare carica, Cecina non fa canestro e sbatte spesso sulla difesa biancorossa, allora è Bruni a dettare i tempi e segnare con Merlo e Goretti (59-51 dopo 6’00 del terzo quarto). Ancora una volta Cecina trova un nuovo protagonista e le triple di Di Meco e l’esuberanza di Bartoli aiutano la rimonta e il nuovo vantaggio cecinese che (60-68). Mentre Del Re sostituisce un impalpabile Poltroneri con Corradossi, è proprio il giovane entrato a mettersi in mostra e segnare i canestri che riportano la gara in equilibrio fino ad un finale in volata esattamente come all’andata. A 25″ dal termine il punteggio recita 75-74 e Russo ordina ai suoi di giocarsela ai liberi e fare fallo sistematico. Poltroneri è glaciale dalla linea dei tiri liberi, così si arriva all’ultima azione sul 79-76, Bartoli prende il pallone, fa lo slalom nella difesa del Pino e scaglia quella che sembra un tripla da posizione centrale, realizzando. Cecina festeggia, il Pino si dispera, un arbitro convalida la tripla del pareggio. Poi i direttori di gara si consultano e il canestro viene dato da 2 con conseguente vittoria della All Food che festeggia il secondo successo in fila.

All Food Enic Firenze 79
Sintecnica Cecina 78

ALL FOOD FIRENZE: De Gregori 11 (4/6 da 2), Poltroneri 9 (1/7, 1/3), Filippi 22 (4/9, 2/3), Bruni 8 (2/4, 0/1), Merlo 17 (2/5, 3/8), Goretti 2 (1/3 da 2), Marotta 3 (1/4 da 2), Corradossi 7 (2/2, 1/1), Pracchia, Camerini ne, Borsetti ne, Passoni ne. All. Del Re

SINTECNICA CECINA: Ceparano 2 (1/1, 0/2), Bartoli 22 (5/10, 2/3), Nwokoye 15 (5/6, 1/1), Di Meco 18 (3/7, 3/4), Pistillo 15 (2/4, 3/8), Bechi 2 (0/3 da 3), Gnecchi 2 (0/1 da 3), Filahi 2 (1/2 da 2),Trassinelli, Pellegrini ne, Guerrieri, Greggi ne. All. Russo

Parziali: 23-24, 39-41, 60-61.
Arbitri: Colombo e Di Franco
Statistiche complete

Coach Del Re

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *