Basket A2 Femminile, Selargius supera il Palagiaccio con una super El Habbab

Un altro stop per il Palagiaccio Firenze nel recupero a San Marcellino con Selargius perso 44-65. A decidere il match è stata soprattutto la grande prestazione delle sarde nel secondo tempo, chiuso con appena 15 punti concessi in 20 minuti alle neopromosse fiorentine. Trascinatrice la fiorentina in maglia sarda Mounia El Habbab, protagonista con una doppia-doppia da 22 punti e 11 rimbalzi.

LA GARA – La Techfind approccia bene la sfida (3-7 dopo la tripla di capitan Granzotto). Firenze si affida all’esperta Pochobradska e colma in breve tempo il gap, ma il finale di primo quarto è tutto di marca giallonera grazie a un break di 5-0 che vale l’8-13 al 10’.

Firenze non demorde e torna in campo con grande energia nella seconda frazione. Il San Salvatore accusa qualche passaggio a vuoto sui due lati del campo, e le padrone di casa ne approfittano a pieno: Poggio firma il canestro del sorpasso sul 19-18, poi Cabrini allunga. Mura cerca di tenere a contatto le sue, ma il quintetto di Corsini, grazie anche alla supremazia guadagnata a rimbalzo, vola fino al +8 (28-20) prima di andare alla pausa lunga avanti sul 29-24.

Nel secondo tempo il tema della gara cambia nuovamente. La Techfind ritrova aggressività e concentrazione (oltre che il controllo dei tabelloni), e in breve tempo riacciuffa le rivali. Le selargine sono padrone del campo, mentre Firenze non riesce a imbastire una reazione. Il 23-4 di parziale nel terzo quarto testimonia bene la supremazia delle isolane, capaci di ipotecare il successo già al 30’ sul 33-47.

Nell’ultima frazione il San Salvatore non si accontenta di gestire il vantaggio, ma continua a premere sull’acceleratore. Un’incontenibile El Habbab, e Granzotto segnano a ripetizione, e il gap tra le due formazioni aumenta fino al 44-65 finale, che consegna al San Salvatore altri due punti di grande pregio.

Agenzia Directa Sport

A2 Femminile
Palagiaccio Firenze 44
Techfind San Salvatore 65

PALAGIACCIO FIRENZE : M. Rossini 8, S. Rossini, Pochobradska 7, Scarpato, Poggio 6, Calamai, Cabrini 10, Perini 13, Salvucci, Valentino ne, Conti, Donadio. All. Corsini

TECHFIND SELARGIUS: Simioni 8, Granzotto 16, Manzotti 8, Cutrupi 8, El Habbab 22, Mura 3, Pandori, Pinna, Ceccarelli, Demetrio Blecic. All. Fioretto

Parziali: 8-13; 29-24; 33-47
Arbitri: Bernassola e Silvestri

Coach Stefano Corsini

Puoi ricevere prima di tutti le nostre news unendoti al canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *