Salieri: “Con Padova importante l’approccio mentale”

Sabato sera (21:15) arriva a San Marcellino la Virtus Padova di coach Friso per l’esordio in B della Fiorentina Basket. Salieri analizza la gara per Basketblog: “L’esordio con Padova presenta un grado di difficoltà elevato – apre Sally – perchè la squadra di Friso ha nella compattezza e nell’esperienza i punti di forza di un gruppo assieme da bene tre stagioni. Li ho potuti visionare lo scorso weekend al torneo di Cento dove hanno prima letteralmente travolto Rimini e ceduto solo nel finale a Cento.”
Neopromossa ma con tanto entusiasmo e importanti riferimenti: “Ha i punti di forza nel talentuoso Canelo, guardia di scuola Virtus Bologna, nel lungo Lazzaro, grintoso e con tanto mestiere, ma il leader è Busca, play che non ha bisogno certo di presentazioni visto la sua carriera in A e le sue qualità. Poi c’è Tuci, pivot dalla mano educata di 205 cm uscito da Pistoia e infine il play Mabilia già visto a Cento.”
Sono stati fatti innesti mirati in un gruppo che gioca a memoria. “Esatto – conferma Salieri – un gioco intenso e da mani addosso in difesa grazie al quale tengono il punteggio basso. Padova in sostanza è una squadra vera, ambiziosa e molto ostica.”

Cosa serve a questa Fiorentina per vincere questa gara? “Dobbiamo fare la partita perfetta e soprattutto essere sempre concentrati e aggressivi. L’importante sarà l’approccio, che per una squadra giovanissima come la nostra con ben sei under nel roster, è fondamentale.” Il lavoro in palestra però ha dato i suoi frutti, lo abbiamo visto nella amichevoli: “In un mese di lavoro – continua il coach di Castel San Pietro – ho visto i ragazzi crescere in maniera esponenziale. Sappiamo bene i nostri limiti ma abbiamo anche la consapevolezza di quanto possiamo crescere lavorando duramente, siamo sulla buona strada, servono fifucia, cuore e orgoglio fino alla fine.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter