La Sancat uder15 eccelenza si qualifica all’Interzona

Juve Pontedera-Sancat 45-65

JUVE PONTEDERA: Puccioni 9, Pellegrini 11, Lucchesi 9, Foschi 6, Del Frate 4, Castorina, Ciano 6, Pugliesi, Redini, Mattolini, Di Sacco. All.: Ormeni.
SANCAT: Cinque 9, Lorbis 11, Giovacchini 4, Farolfi, Costi 7, Bargi 6, Morandi 4, Ani 2, Pelucchini 4, Udom 12, De Donno 6, Montoci. All.: Paoletti.
ARBITRI: Di Salvo e Panicucci.
PARZIALI: 7-16, 17-41, 31-55.

La Sancat centra la settima vittoria consecutiva di una seconda fase magica e si assicura il matematico terzo posto nella poule di qualificazione. Il successo di Pontedera vale la qualificazione all’Interzona, una soddisfazione che alla pizza fiorentina mancava da ben tredici anni (ultima qualificazione under 15 eccellenza targata Coverciano con l’annata 1987 allenata da Piero Bertini). Certa del terzo posto, la squadra di Tommaso Paoletti potrebbe anche arrivare seconda nel caso in cui Colle Val d’Elsa perdesse l’ultima partita sul parquet del Chiesina Basket. Terzo o secondo posto, resta la grande impresa della Sancat. Uscita con le ossa rotte (58-81) alla terza giornata di andata dal Don Bosco Livorno, da quel momento della seconda fase non ha più perso. Determinanti le imprese centrate battendo Empolese e Don Bosco Livorno.

under15_paoletti

under15_paoletti_pierguidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter