Terzo stop consecutivo per Legnaia a Certaldo

Lorenz Certaldo-Cantini Lorano Firenze 63-48

LORENZ CERTALDO: Fimia 30, Livi, Bonelli 8, Cantini F. 13, Spampani 2, Barbieri 9, Calvani A. 1, Latini, Rossi, Lazzeretti. All.: Baldini.
CANTINI LORANO FIRENZE: Bandinelli 10, Calamai 4, Fontani 13, Pinna, Temoka 7, Cambi 10, Conti 4, Vienni, Orlandini, Tarchi. All.: Trucioni.
ARBITRI: Biancalana e Vallario.
PARZIALI: 13-12, 32-26, 42-37.
NOTE – Tiri liberi: Lorenz 15/18, Cantini Lorano 9/14. Usciti per 5 falli: nessuno.

Terza sconfitta consecutiva per la Cantini Lorano Firenze che cade a Certaldo. Decisiva la fuga nell’ultimo quarto, spianata anche dal nervosismo di Fontani (doppio tecnico ed espulsione). Il successo di Certaldo porta un nome ed un cognome: Giacomo Fimia, un vero rebus irrisolto per Legnaia.

Nonostante la super prestazione di Fimia (4/5 da 3), la Cantini Lorano è rimasta a contatto per trenta minuti. A cavallo fra terzo e quarto tempino è arrivato il break che che ha deciso la partita. Dal 37-37 (28’), Certaldo costruiva con Fimia, Bonelli e Cantini il parziale (15-3) che stendeva Legnaia (52-40 al 34’).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter