Volpi Rosse, sconfitta a testa alta contro la capolista Vicenza

Impegno nettamente più difficile rispetto a quello di Trento, per le che ospitano al ‘Pala Valenti’ la capolista Vicenza.

Dopo un iniziale smarrimento pagato caro nel primo quarto (6 – 20 il primo parziale), le Volpi si svegliano nella seconda frazione, prima con due canestri di complessa esecuzione di Cabiddu, e poi con un magistrale Kevin Giustino. Il giovane fiorentino si carica sulle spalle la squadra e la responsabilità sotto canestro. Spronati da Giustino, tutti i gigliati riprendono in mano la partita e i risultati si vedono: il seconod quarto è a favore delle Volpi.

Continua il buon momento dei padroni di casa che riescono a ridurre il +14 del primo quarto fino ad accorciare a 8 lunghezze ma Vicenza è un roster tosto e cinico. Gli ospiti infatti aspettano il calo fisiologico delle e ne approfittano da grande squadra per richiudere il match in anticipo. A fine terzo periodo infatti il risultato è già scritto e l’infortunio di Cabiddu accentua la situazione. L’ultimo quarto Vicenza può gestire, ma sull’onda di un’ottima prestazione, i ragazzi di Calami non mollano e riescono a portare a casa l’ultimo quarto.

Una partita che lascia un buon segnale ai fiorentini, consapevoli quest’anno di potersela giocare con tutti. Un chiaro messaggio di tenacia inviato alla prossima avversaria: Treviso, il 7 aprile. Altro big match per la Serie B in carrozzina.

Menarini 51
Wheelchair Basketball Vicenza 69
Parziali: 6-20; 22-19; 10-18; 13-12.
Menarini: Cabiddu 12, Favano 6, Giustino K. 21, Cini 2, Bartoloni 4, Pellegrini 2, Monforte 2, Giustino G. 2, Progni 0, Cherici n.e. All. Calamai.
Wheelchair Basketball Vicenza: Pellegrini 28, Kamara 12, Cherubini 13, Duduianu 14, Cunico 2, Maiello 0, Alessi 0, Dillman 0. All. Caccin.
Per ricevere le ultime news, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticare la nostra app Apple e Android.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter