Si ferma a Livorno la corsa dell’Enic, ancora priva di Poltroneri

Sconfitta per l’Enic a Livorno al termine di una gara combattuta che i locali hanno condotto dal primo minuto e meritato di vincere. Firenze, ancora priva di Poltroneri per un problema alla caviglia che lo terrà fermo ancora per poco, parte soft e dopo i primi 5 minuti di equilibrio (10-8 al 5°) subisce l’energia dei livornesi che guidati dai canestri di Dell’Agnello e Toppo si issano sul +11 di fine primo periodo.

La reazione gigliata si fa attendere anche nel secondo quarto: l’Enic si intestardisce a usare in attacco il tiro da 3 punti con scarsi risultati (3/14 a metà gara) e la Pielle rimane avanti sfruttando la buona vena offensiva dei suoi lunghi Benini e Toppo (31-19 al 15°). La zona 3-2 dei fiorentini inceppa l’attacco della formazione di Andrea Da Prato e Firenze guidata da un positivo Magini torna a -6 grazie ai canestri di Goretti e Passoni.

Nella ripresa ancora inizio morbido per l’Enic: la Pielle piazza un parziale di 9 a 0 che costringe al time out Firenze. I bianco-rossi si compattano in difesa e grazie ai canestri da 3 punti di Marotta e Magini tornano in gara (47-42 a fine 3° periodo). Lo sforzo Enic viene vanificato da alcuni contropiedi sprecati e Livorno rimane avanti grazie ai numerosi rimbalzi offensivi (ben 14 totali). Firenze arriva fino al -2 (57-55 al 36°) ma i canestri di Toppo e di Roljic permettono ai locali di mantenere il vantaggio con tranquillità fino al +8 finale.

GRS GROUP 70
ENIC Pino Firenze 62

GRS Group: Massoli, Bertolini, Burgalassi 6, Malvone 3, Toppo 19, Cianetti, Capobianchi, Dell’Agnello 15, Roljic 12, Venditti, Benini 15. All.Da Prato

Pino: Marotta 12, Merlo 7, Ferrari NE, Filippi 6, Passoni 7, Goretti 7, Taiti 4, Poltronieri ne, Magini 17, Zappia. All. Salvetti

Parziali: 24-13; 10-15; 13-14; 23-20

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter