Pianeta Sancat: la vittoria con Pontedera assicura la F4 all’Under 18

L’ Eccellenza della super la e, con un turno di anticipo sulla conclusione della seconda fase, ottiene l’acceso alle Final Four. L’ultima partita a Livorno (lunedì 24 ore 20.30 contro il Don Bosco) servirà solo a decidere se i biancoblù ci arriveranno da prima o da seconda in classifica. Contro la Juve l’inizio è negativo, con gli ospiti che guidano sin dalla palla a due trascinati da Lupi e Puccioni. In apertura di secondo quarto Pontedera vola sul 16-26, ma come sempre coach Corsini pesca dalla panchina un jolly. E’ Bargi questa volta a guidare la rimonta locale con 7 punti in rapida successione, coadiuvato da Carrieri, ottimo in difesa, e da Gelli. Alla pausa lunga la rimonta è cosa fatta, ma il vero capolavoro si compie nel terzo quarto con Redolfi che ne piazza sette punti consecutivi per guidare la prima fuga, e il duo Carrieri-Lorbis a guidare i biancoblù sui due lati del campo sino al massimo vantaggio sul 61-44. La prova a rientrare nel match e a cavallo degli ultimi due periodi piazzano un parziale (0-10) che riapre i giochi. Costi sblocca l’attacco della con una tripla dall’angolo e ne mette tredici in coppia con Gelli in poco più di sette minuti. Sono queste le giocate che decidono la partita. Gli ultimi minuti servono a fissare il punteggio finale e a sancire una qualificazione che dopo le prime due sconfitte sembrava impossibile. Ma questo gruppo ha dimostrato qualità e cuore.

Firenze 78
63

FIRENZE: Gelli 20, Costi 18, Redolfi 12, Lorbis 11, Bargi 7, Municchi 6, Carrieri 2, Ungar 2, Farolfi, Ardinghi, Caselli ne., Colombini ne. All.: Corsini.

: Puccioni 24, Lupi 21, Di Sacco 6, Giacchè 4, Miranovic 2, Chiti 2, Bondì 2, Nassi 2, Guerra, Cedolini. All.: Ormeni.

Arbitri: De Soricellis e Luchi.
Parziali: 14-21, 41-40, 61-48.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter