Timeout Pino: finali nazionali ipotecate per l’Under 20 di Salvetti

Finali Nazionali ipotecate per l’Under 20 Eccellenza dell’Enic Firenze. La seconda giornata dell’Interzona di Napoli è a senso unico: la squadra di Salvetti sommerge il San Paolo Ostiense e sale a quota quattro in classifica. Questa sera, in base al risultato della partita fra CAB Stamura Ancona e FOR Pontevecchio, l’Under 20 saprà il suo destino. O accesso già matematico in caso di successo di Ancona, oppure verdetto rimandato a domani se dovesse vincere il Pontevecchio. In questo secondo scenario il margine di vantaggio da gestire per una eventuale sconfitta contro il Pontevecchio sarebbe ampissimo: addirittura 71 punti.

Enic scintillante: rispetto alla prima partita contro Ancona, il Pino gioca con un’aggressività doppia e soprattutto fa canestro dalla lunga distanza. Passoni prima, Nardi e Corbinelli poi stappano il canestro. San Paolo regge con l’aggressività e lucrando dalla lunetta, ma va comunque sotto in doppia cifra prima della pausa lunga. Al rientro in campo, è ancora Passoni a martellare il canestro dalla lunga e la partita viene definitivamente spaccata. L’Enic non molla di un centimetro anche nell’ultimo quarto, salendo fino al +39 finale con cinque uomini in doppia cifra.

Enic Firenze 88
San Paolo Ostiense 49


ENIC FIRENZE
: Merlo 11, Filippi 13, Cometti 3, Passoni 17, Goretti 8, Nardi 18, Corbinelli 18, Macigni, Ferrari, Pezzati, Zappia. All.: Salvetti.

SAN PAOLO OSTIENSE
: Abbruciati 6, Loi 11, Conte 4, Buratti 2, Pangilinan ne, Desideri 2, Moretti 9, Poggiarella 2, Sacchini, Garofolo 6, Galli 5, Melegoni 2. All.: Colella.

Arbitri: Nonna e Bartolini.
Parziali: 23-16, 48-35, 64-43.

Aggiornamento ore 21:00 – Nella seconda gara di oggi Stamura Ancona ha vinto con Pontevecchio 73-56 decretando la qualificazione del Pino Dragons alle finali nazionali. La gara di domani risulta quindi ininfluente.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter