Waterbasket, doppia vittoria per Firenze nella seconda giornata

I fiorentini superano con una bella prestazione di squadra le avversarie di giornata Bentegodi Verona e Waterbasket Perugia portandosi al primo posto in classifica con 9 punti.
L’impianto scaligero delle Piscine Montebianco è stato teatro della seconda giornata del Campionato Nazionale Waterbasket con le squadre arrivate a pari punti dopo le sfide della prima giornata. Grande studio da parte delle rispettive difese e voglia di smuovere la classifica hanno caratterizzato le sfide sotto canestro. partite dai ritmi serrati e molto combattute, grande nuoto da parte di tutte le squadre per una pallacanestro in piscina bella da vedere anche per il numeroso pubblico presente sugli spalti veronesi.

WB BENTEGODI VERONA vs. WB FIRENZE 28 – 30

Un sostanziale decollo da parte dei fiorentini nei primi minuti del match con la tripla di Cellai e i punti di Breschi e Civolani consentono un netto vantaggio al termine del secondo parziale che si chiude a +11 per Firenze. Grazie al cambio tattico operato da coach Cametti è un’altra Bentegodi quella che scende in acqua al terzo tempo, il grande nuoto delle ali veronesi mette in seria difficoltà la difesa gigliata che va fuori giri e Verona approfittando del blackout gigliato spingendo con le entrate e scaricando al centro dove Carli particolarmente ispirato in questo match realizza da fuori e sotto il canestro.
I conti al tabellino sono nuovamente ristabiliti all’inizio del quarto p.: Firenze reagisce ed è la forza del gruppo che le consente di portarsi nuovamente avanti sino ai due punti provvidenziali di Gorshkov sul finale che registrano il +2 della vittoria.

WB BENTEGODI VERONA vs. WB PERUGIA 20 – 24

La partita si apre con grande equilibrio da parte di entrambe le squadre Perugia sa bene che la via della vittoria è l’unica strada per provare a rimanere agganciata a Firenze nella classifica forte della vittoria riportata in casa alla prima giornata.
La Bentegodi pare rallentare nella manovra sulle ali stanca dalla sfida punto a punto con Firenze e permette a Perugia di controbattere ai punti sotto canestro con Carini e Asfalti.
Anche questo match è tirato e molto combattuto sino alla fine con ribaltamenti di fronte attacco-difesa. Pausini insacca una tripla sul finire del quarto e consente il vantaggio definitivo ai grifoni.

WB FIRENZE vs. WB PERUGIA 25 -20

Il match è decisivo per le sorti della classifica, Firenze da subito battaglia, si mostra aggressiva in attacco ed è subito in vantaggio ai punti da tre con Cellai e i canestri dall’estremo laterale di Manfredi. La reazione della Wb Perugia non si fa attendere e nel terzo parziale prova a pareggiare i conti al tabellino con Carini e Antognoni dal centro vasca. La Firenze stavolta è più attenta e concentrata in difesa per non subire la rimonta dei grifoni. Perugia forte della sua organizzazione tattica riesce tuttavia a portare il punteggio sul 20-20 all’inizio del quarto con una bella tripla di Pausini. Si decide tutto nei minuti finali del match, quando dopo una time out Firenze si porta avanti con Gorshkov e Civolani, sul finale Cellai straordinariamente ispirato in questa giornata Wb realizza ai quattro metri al tiro libero per il definitivo vantaggio gigliato.

Il prossimo appuntamento con il Waterbasket sarà a Firenze Domenica 9 Aprile 2017 per la terza giornata del Campionato Nazionale alla piscina di San Marcellino in Via Chiantigiana 28, Firenze.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter