L’Enic è spuntata, la Sangiorgese dà lo strappo decisivo nel secondo quarto

Poca determinazione e mira imprecisa condannano l’Enic ad una sconfitta fuori casa contro la LTC Sangiorgese. Non basta l’ottima prestazione del diciannovenne Andrea Filippi, migliore in campo con 13 punti, 11 rimbalzi, 4 falli subiti e una stoppata e la buona prestazione di Passoni (10 punti), ma per quest’ultimi, e per la classe 1997, è già tempo di resettare tutto perché domani al PalaCoverciano li aspetta il decisivo incontro con la Mens Sana Siena per raggiungere le fasi finali dell’Under 20 eccellenza.

Per quanto riguarda la partita Sangiorgese è sempre rimasta in vantaggio, senza cedere mai lo scettro agli ospiti, ma già dopo 6′ il punteggio era 15-4 (con 11 punti complessivi di Tommei e Tomasini). C’è però la reazione dei biancorossi che rimontano fino al 20-17 di fine periodo, con protagonisti Di Giacomo e Rugolo, la gara prosegue su questo filone fino al 25-24 del 13′ ma qui si inceppa la macchina ospite, e i ragazzi di coach Picarelli piazzano un break di 16-4 spezza gambe che manda al riposo lungo le due squadre sul 41-29. Al rientro dagli spogliatoi però i ragazzi di Salvetti non riescono mai a tornare sotto la doppia cifra di svantaggio, dovendo cedere 75-53 con la tripla finale di Magini.

Il sanguinoso secondo periodo per l’Enic

Coach Salvetti a BasketBlog ha commentato la partita: “Siamo stati molto imprecisi, abbiamo sbagliato passaggi, tiri da sotto e siamo riusciti ad entrare in partita solo nel primo quarto. Questo ci ha resi nervosi e abbiamo preso tecnico alla panchina e il quarto fallo a Galmarini, ovviamente va dato però merito a Sangiorgese che è stata brava perché ha giocato bene, capitalizzando con buone percentuali al tiro. Noi non abbiamo disputato la partita con quella cattiveria e quella determinazione che abbiamo in casa, è evidente che non siamo a niente, siamo ancora ultimi e dobbiamo essere più determinati. Inoltre grazie al Gruppo Pampero, 13 ragazzi ci hanno seguito facendoci sentire a casa con le loro grida e il loro calore.”

LTC 75
ENIC Firenze 63

LTC: Tomasini 15 (2/5, 2/4), Nuclich 13 (5/6, 1/3), Priuli 10 (1/2, 1/1), Tommei 9 (1/5, 2/7), Gorreri 8 (1/1, 2/6), Benzoni 7 (3/7, 0/2), Rossi 5 (1/3, 1/2), Toso 5 (2/4), Cuccarese 3 (0/1, 1/2), Ponzelletti (0/1). All.: Picarelli.

ENIC: Filippi 13 (5/9), Rugolo 10 (1/3, 2/8), Galmarini 10 (5/7), Passoni 10 (3/4, 1/4), Magini 7 (0/3, 1/5), Terenzi 7 (1/3, 0/2), Di Giacomo 6 (2/6), Vieri Marotta (0/1, 0/1), Goretti, Cometti ne. All.: Salvetti

Arbitri: Calella e Grazia.
Parziali: 20-17, 41-29, 63-48
Note: Percentuali dal campo: Sangio 16/35 da 2, 10/27 da 3. Pino 17/36 da 2, 4/20 da 3. Tiri Liberi: Sangio 13/17, Pino 17/26. Usciti per 5 falli: Galmarini.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter