Varese blocca il recupero dell’Enic. Al campus i fiorentini inchiodano nell’ultimo quarto

Dopo due vittorie consecutive l’Enic è costretta allo stop sul campo della Robur et Fides Varese 61-52. Gara di gran sacrificio per la compagine gigliata che ha lottato per oltre 30′ con la formazione che la settimana precedente aveva sconfitto la capolista Omegna, poi l’ultimo quarto premia i lombardi che acciuffano il terzo successo in fila.

L’inizio è di marca varesotta grazie una tripla di Moalli che apre la serata e a Bolzonella. È Terenzi a realizzare il primo centro bianco rossa, ma l’inerzia resta in mano ai giallo blu con Matteucci che blocca il punteggio sul 10-2. Magini e Galmarini si rimboccano le maniche e accorciano subito le distanze rifacendosi sotto sul 12-10. I liberi di Santambrogio fanno concludere la prima frazione sul 14-10 per Varese. Il secondo quarto del Pino è forse il migliore, completa subito il recupero impattando grazie ai liberi di Rugolo e Filippi (14-14), poi regge alle sfuriate di Santambrogio (19-14) grazie nuovamente a Rugolo e Marotta (19-19). Ma al riposo lungo sono i fiorentini in vantaggio dopo un parziale di 9-0 finale che fa esultare la panchina guidata da Salvetti (29-33).

Vescovi nello spogliato si fa sentire e il vantaggio dei fiorentini viene subito frantumato al rientro con un 6-0 del duo Bolzonella-Pagani. Ma la gara non ha un padrone e Rugolo prova lo stesso a domarla con  8 punti consecutivi che tramortiscono la Robur (37-44). Passoni ha la palla per allungare ancora ma sbaglia e parte il recupero propiziato da Rovera e concluso da Matteucci (44-44) per un equilibrio che torna padrone. La svolta invece avviene nell’ultima frazione quando i raddoppi sistematici su Rugolo iniziano a funzionare, perchè si blocca l’attacco dell’Enic. Matteucci e Rovera sparano da 3 e Bolzonella conclude un parziale che risulterà decisivo (59-50). Ad un Pino che non riesce a trovare alternative i nattacco a Rugolo, non resta che veder festeggiare i padroni di casa.

Coelsanus Robur et Fides Varese – ENIC Pino Dragons Firenze 61-52

VARESE: Santambrogio 14 (1/5, 3/6), Bolzonella 13 (5/8, 1/6), Matteucci 12 (2/7, 2/6), Rovera 9 (2/3, 1/3), Castelletta 6 (2/6), Pagani 4 (2/3), Moalli 3 (0/1, 1/4), Innocenti (0/1, 0/1), Sabbadini (0/2 da 3), Maruca ne. All. Vescovi.

ENIC: Rugolo 22 (3/4, 3/5), Galmarini 8 (2/4), Terenzi 7 (3/6), Magini 6 (3/5, 0/2), Filippi 4 (2/6, 0/1), Marotta 3 (1/2, 0/1), Goretti 2 (1/3), Cometti 0 (0/2), Passoni (0/1 da 3), Dionisi 0 (0/0, 0/0)

Arbitri: Posti e Spinelli.
Parziali: 14-10, 15-23, 20-17, 12-2

NOTE Varese – Tiri liberi: 9/10 – Rimbalzi: 28 (Castelletta 10) – Assist: 15 (Santambrogio, Bolzonella, Rovera 3)
NOTE Enic – Tiri liberi: 13/15 – Rimbalzi: 36 (Terenzi 9) – Assist: 7 (Terenzi 3)

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter