Memorial Ferroni, finale tutta casalinga per l’Olimpia Legnaia

Grande successo per il III Memorial Fiorenzo Ferroni, torneo nazionale di basket organizzato dall’Olimpia Legnania dal 2 al 4 gennaio. La finalissima per il 1° posto si è giocata oggi in un PalaFilarete riempito da circa 400 spettatori che hanno potuto assistere al duello fra il Legnaia U13 Blu (nati nel 2004) e il Legnaia Esordienti (nati nel 2005). Una partita bellissima che si è conclusa sul 26-25 per i nati nel 2004 dopo un’altalena di emozioni che ha messo a dura prova il cuore dei genitori presenti sugli spalti.

Ogni volta che i ragazzi del 2004 provano a scappare, subito i più piccoli riuscivano a recuperare lo svantaggio. I prime due quarti si chiudevano addirittura con gli Esordienti 2005 avanti di 2 punti: 13-15. Poi nel terzo quarto un parziale di 7-0 porta l’Olimpia 2004 sul 20-15. L’ultima frazione di gioco prende il via sul 20-17 per i più grandi, un vantaggio di 3 punti che l’Olimpia 2005 riuscirà parzialmente a colmare solo a 13″ dalla fine quando si porta ad una sola lunghezza: 25-26, un risultato che non cambierà più fino alla sirena.

A fine partita soddisfattissimo il presidente dell’Olimpia Legnaia Sergio Masi che prima della premiazione ha ricordato a tutti che a questo torneo è stata legata una raccolta di fondi a favore del Dipartimento di Diabetologia dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze, a sottolineare ancora una volta, il forte legame fra l’Olimpia e il suo territorio e a confermare il valore sociale del club gialloblu.

Visto il successo di questi 3 giorni di pallacanestro giovanile a Firenze, è lecito pensare che il prossimo anno si avrà un’altra edizione del Memorial Ferroni. A Legnaia, naturalmente.

memorial-ferroni-legnaia-2017-2

memorial-ferroni-legnaia-2017-4

memorial-ferroni-legnaia-2017-5

memorial-ferroni-legnaia-20172

memorial-ferroni-legnaia-2017-2

memorial-ferroni-legnaia-2017-6

memorial-ferroni-legnaia-2017-3

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter