Serata nera per Legnaia, al Filarete passa Carrara

Cantini Lorano Firenze-Sp.Inter.Mar. Carrara 70-82

CANTINI LORANO FIRENZE: Bandinelli 9, Calamai 17, Fontani 13, Pinna 4, Temoka 7, Orlandini 12, Del Secco 5, Vienni 3, Tarchi, Conti L. All.: Trucioni.
SP.INTER.MAR. CARRARA: Valenti 11, Maffei 13, Orsini 32, Lazzeri Al. 13, Lazzeri An. 7, Montagnoli 4, Nebbia Colomba 2, Versi ne, Cucurnia ne. All.: Cristelli.
ARBITRI: Monciatti e Bertoncini.
PARZIALI: 10-20, 23-40, 40-61.
NOTE – Tiri liberi: Cantini Lorano 10/23, Sp.Inter.Mar. 22/29. Usciti per 5 falli: Fontani, Temoka, Lazzeri Al. e Lazzeri An.

Serata da dimenticare per la Cantini Lorano Firenze. La Sp.Inter.Mar. Carrara sbanca il PalaFilarete grazie alla guida di un Orsini in serata di grazia. L’Audax però ha potuto sfruttare anche la serata poco convinta di una Olimpia Legnaia che parte con il freno a mano tirato. Un lungo digiuno di sei minuti senza canestro consente a Carrara di allunga già nel primo quarto (2-16 al 7’). Orsini è il mattatore. Legnaia annaspa e va sempre più giù, toccando anche il -29 (30-59 al 27’). Carrara, presentatasi al Filarete in nove, continua a macinare gioco senza essere troppo disturbata dalla banda di Trucioni, che, oltre al 25/68 dal campo, tira 10/23 ai liberi. Male Fontani (1/8 da 3), Bandinelli (0/6 da 3 e 6 perse) ed anche l’acciaccato Pinna.

All Comments

  • Stagione strana per l’Olimpia anche se da neo-promossa… l’assenza di retrocessioni (e questo vale per tutte) ha condizionato la stagione.

    Fabio Bernardini Fabio Bernardini 23 marzo 2015 11:30 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter