Bene Valdisieve che ferma Certaldo alla Balducci

Importante vittoria della Lorex Sport Valdisieve che riesce a superare fra le mura amiche l’ostica formazione della Virtus Certaldo per 64 a 57. Sempre privi di Rossi, i ragazzi di Pescioli non hanno inizialmente brillato, adeguandosi troppo ai ritmi, eccessivamente blandi, degli ospiti, rinunciando in più di un’occasione a correre in contropiede (11-8 all’8°). Nel secondo periodo la musica sembra cambiare, Trentani dalla panchina ha un ottimo impatto sulla gara e Corsi con una tripla scrive il primo importante allungo dei bancoverdi (24-15 al 14°), anche se il play della Lorex Sport è costretto ad uscire per il riacutizzarsi di un fastidio muscolare; Valdisieve però non smette di condurre la gara, dalla panchina arrivano punti e giocate importanti con Provenzal e Lastrucci che consentono alla formazione biancoverde di andare al riposo con 11 lunghezze di vantaggio.

Inizialmente il secondo tempo sembra muoversi sulla falsariga dei primi venti minuti, con Valdisieve saldamente in controllo della gara grazie al dominio a rimbalzo e ad una difesa positiva sugli uomini più talentuosi degli ospiti (38-24 al 23°): a metà periodo però capitan Occhini, mai in partita per problemi di falli, si vede sanzionare il quarto e quinto consecutivamente, Certaldo prende fiducia approfittando di una Lorex Sport non più concreta come prima in attacco ed eccessivamente rilassata in difesa, tornando in poco tempo a stretto contatto (40-37 al 26°). Coach Pescioli è costretto al time out per riorganizzare la squadra, che si ricompatta immediatamente e riprende il controllo della gara grazie ad una preziosa tripla di Battiloro ed ai tanti falli guadagnati da Corsi, che riportano i locali ad una distanza di maggior sicurezza.

Il quarto ed ultimo periodo si apre con una realizzazione da tre punti di Trentani che galvanizza la formazione biancoverde, con il massimo vantaggio nuovamente toccato al 34° (57-43), grazie ad altri due canestri dello stesso Trentani, autore di una prova molto positiva. Valdisieve riesce a controllare il tentativo di rientro in partita degli ospiti, nonostante una eccessiva clemenza degli arbitri che non puniscono a dovere le continue provocazioni di qualche giocatore e le costanti proteste del coach avversario. Con un minuto e 40 secondi da giocare, con Valdisieve avanti ma un po’ in affanno (61-55), è ancora una magia di Corsi in penetrazione che scrive la parola fine alla gara, con la Lorex Sport che ottiene due punti importanti e strameritati. Coach Pescioli può certamente essere soddisfatto della prova dei suoi, tutti gli effettivi hanno contribuito al risultato confermando i progressi costanti e l’aumento di fiducia nei propri mezzi.

Il prossimo impegno della Valdisieve sarà ancora fra le mura amiche, domenica 25 gennaio alle 18, quando al PalaBalducci arriverà una delle regine del campionato, la Virtus Siena. Siamo certi che anche in quel frangente i biancoverdi venderanno cara la pelle.

LOREX SPORT VALDISIEVE – VIRTUS CERTALDO 64-57

LOREX SPORT: Sargenti 2, Provenzal 6, Lastrucci 3, Corsi 15, Cioni, Occhini 2, Coccia 8, Cherici 6, Battiloro 8, Trentani 14. Allenatore: Pescioli

CERTALDO: Livi 4, Bonelli 4, Barbieri 6, Fimia 21, Rossi ne, Lazzeretti 3, Latini 2, Calvani ne, Spampani 6, Cantini 11. Allenatore: Baldini

Arbitri: Simula e Vallario
Parziali: 14-13, 33-22, 48-39, 64-57.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter