Florence, contro Prato per resistere in vetta

, Serie B – Il posticipo della nona giornata di andata fa un bel regalo al Fotoamatore Florence. La gara tra Le Mura Lucca e USE Empoli, disputatasi mercoledì 11 dicembre, si è infatti conclusa con la vittoria della formazione ospite (43-55) lasciando quindi al solo Jolly ACLI Livorno il ruolo di diretta inseguitrice del fuggitivo Fotoamatore. I due punti conquistati sabato scorso dalla formazione fiorentina nel confronto casalingo contro la GMV Ghezzano assumono quindi notevole importanza sia perché confermano lo stato di grazia delle cestiste viola sia perché, alla luce di quanto sopra riportato, permettono al Fotoamatore di allungare decisamente in classifica.

elhabbab_florence_pisa_basket_fotoamatore2013

La strabiliante prestazione di (31 punti nel suo carniere), quella altrettanto esaltante di Naomi Ciantelli (17 punti, mai così prolifica in prima squadra) e quelle rassicuranti di capitan Stefanini (12 punti + ingabbiamento Luciani nel finale) e di Goracci, Donadio e Ghiribelli hanno permesso di cogliere un successo che nei primi tre quarti di gara sembrava un obbiettivo che piano piano si allontanava sempre più. Il rush finale delle cestiste gigliate è sintomo di una preparazione atletica di primo ordine e di una gran voglia, da parte del gruppo, di combattere fino all’ultimo secondo di partita. Saranno questi i punti di forza su cui dovrà puntare nelle ultime tre gare del girone di andata, nelle quali si confronterà con tre agguerrite inseguitrici. Primo di questi scontri sarà quello di sabato prossimo (ore 21) al Pala Toscanini di Prato, al quale seguiranno, ad anno nuovo, quelli contro Livorno (posticipato dal 21/12 al 15/01) e Le Mura Lucca (previsto l’11/01).

La formazione pratese è reduce da una vittoria di stretta misura (37-40) sul difficile parquet di Viareggio ed è uscita sconfitta solo negli scontri con Le Mura Lucca (in trasferta alla I giornata) e con GMV Ghezzano (in casa VIII giornata). L’ossatura della squadra è praticamente la stessa che ha ben figurato anche nello scorso campionato, con l’aggiunta di qualche ottimo elemento, prime tra tutte Francesca Evangelista e Lucrezia Pieretti di provenienza Florence. Si tratterà sicuramente di un avversario ostico per , avversario che sembra esprimersi al meglio nella fase difensiva (miglior difesa con solo 329 punti subiti) mentre evidenzia qualche lacuna in fase offesiva (370 punti realizzati, solo Montecatini, con 302 ha fatto peggio finora). Si annuncia quindi una disputa alquanto combattuta che potrebbe concludersi con un punteggio numericamente basso. Sarà compito di El Habbab e compagne di non farsi imbrigliare dalle maglie pratesi e chiudere l’anno solare in bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter