Ferrara, prove tecniche di polisportiva

pallacanestro_ferrara_spalNovità cromatiche e “stilistiche” in casa Pallacanestro Ferrara che prosegue il progetto , orchestrato da Raffaello Pellegrini e Raffaele Maragno, che coinvolge il patron Fabio Bulgarelli e la famiglia Colombarini, neo proprietaria della S.P.A.L. Nell’ottica di creare un senso di appartenenza collettivo, si è decisa l’individuazione degli stessi colori sociali per tutti gli sport ferraresi di alto livello che faranno parte del progetto. Così, in onore alla gloriosa storia centenaria della S.P.A.L., anche la Pallacanestro Ferrara diventerà biancoazzurra.

Le nuove divise che potete vedere nella foto a destra, saranno eleganti con richiami azzurri, griffata Under Armour, il grande marchio americano da quest’anno sponsor tecnico estense.
Sulle maniche non mancano da un lato il logo del main sponsor Mobyt, dall’altro il restyling del logo della Pallacanestro Ferrara in chiave biancoazzurra.

Mentre a Firenze qualcuno lo sogna, ci spera, ne parla, altri provano a metterla in pratica.Le forse in gioco sono ben diverse, sia chiaro, ma se in Italia se qualcuno lo fa e avrà successo, magari farà venire l’acquolina in bocca ad altri.

All Comments

  • Uno di quelli che spesso ne ha parlato, lo ha sperato ma soprattutto lo ha sognato sono stato io…..:-)

    Fabio 12 agosto 2013 14:15 Rispondi
    • Io la vedo complicata sopratutto per la mentalità italiana… ma ben venga qualche buon esempio, magari poi si svegliano!

      Fabio Bernardini Fabio Bernardini 12 agosto 2013 14:35 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter