Addio a Gigi Serafini, fu protagonista della promozione in A2 con la Liberti

È scomparso Luigi “Gigi” Serafini, giocatore storico della Virtus Bologna e della Nazionale di basket negli anni ’70 e ’80. Il pivot campione d’Italia con la squadra bianconera nel ’76 aveva 69 anni si è spento oggi pomeriggio al Sant’Orsola di Bologna, dove viveva, al termine di una lunga malattia.

Gigi Serafini era ricordato a Firenze per la promozione in A2 con la Liberti (nella foto) nel campionato di Serie B 1984/85 in finale play off contro Desio. Restò alla corte di coach Zappi anche nella stagione successiva che valse la salvezza in A2 dopo l’arrivo di Rudy D’Amico in panchina.

Nato a Casinalbo nel 1951, Serafini ha giocato con la V nera dal ’68 al ’77 (numero 13) per poi concludere la carriera con la storica Xerox Milano, a Venezia, Firenze e Fabriano fino al 1986. In azzurro ha raccolto ben 112 presenze dal ’71 al ’79, conquistando un bronzo agli Europei del 1971 e partecipando a due Olimpiadi.

Serafini in maglia Virtus

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *