Attesa spasmodica per lo spareggio che vale l’A3

L’attesa dell’appuntamento con lo promozione sta diventando sempre più spasmodica. La pausa forzata dettata da un calendario spareggi quantomeno poco funzionale sta creando non pochi problemi per quelle formazioni che poi dovranno giocarsi la promozione nell’arco di una settimana. Nei prossimi due fine settimana si disputerà infatti il pre- fra la Family Basket Caserta (vincente del girone Campania/Puglia) e la (vincente del girone Umbria/Marche/Abruzzo) che designerà la dodicesima partecipante ai 6 scontri diretti che, il 19 e il 26 maggio, decreteranno le 6 promozioni alla serie superiori,

martini2_florence_fotoamatore_femminilePer è già noto l’avversario nella sfida diretta: si tratta dell’ vincente del girone Lazio. Ma il 18 maggio, data della prima sfida sul parquet di S.Marcellino, è lontano e coach Mannucci si sta ingegnando per tenere sulla corda le sue ragazze. Gli allenamenti continuano a ritmo inalterato ma la difficoltà più grossa è quella di non perdere il ritmo di gara che potrebbe essere mantenuto con qualche amichevole. Purtroppo non ci sono molte formazioni disponibili sulla piazza, visto che quelle di serie superiore sono impegnate nei play-off o nei play-out e quelle di pari categoria non coinvolte negli spareggi hanno già sciolto le fila. Non resta quindi che aspettare cercando di lavorare per mantenere la forma fisica e per migliorare alcuni automatismi negli schemi. L’imbattibilità nelle gare ufficiali disputate in questa stagione è una garanzia di qualità dell’organico ma non può bastare da sola ad assicurare la promozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter