Brandini a tutto gas. Sbranata San Severo

spizzichini_basket_firenze2012_brandiniLa Brandini ha le carte giuste e mette sul tavolo la quarta vittoria consecutiva. Poker per la Pallacanestro Firenze che stende una menomata EnoAgrimm San Severo.

Va sul velluto la squadra di Riccardo Paolini, trascinata da Rabaglietti e Spizzichini. San Severo, presentatasi al Mandela Forum in nove giocatori, senza Maggio e Iannilli e con Del Brocco a referto per puro onor di firma, non può davvero opporre resistenza. Arroccata dal primo minuto a zona, San Severo tiene botta nel primo tempo (50-42 al 20′), per poi crollare nella ripresa. Stordente il 18-4 con cui Firenze cambia passo nel terzo quarto. Spizzichini dà la scossa con nove punti consecutivi che danno il via al break che spacca la partita (68-46).
Era importante vincere, anzi era fondamentale per conservare il nono posto in classifica. Dagli altri campi arrivano però pessime notizie. Hanno vinto tutte le dirette concorrenti di Firenze. Da Reggio Calabria a Bari, da Recanati a Mirandola: paradossalmente in questo finale di regular season a scendere potrebbe essere la quota per agganciare il quarto posto ed i play off, mentre potrebbe salire quella per la salvezza senza play out. In questo senso il match di domenica prossima a Bari, il terzultimo per la Brandini, assume i contorni della gara dell’anno. La Liomatic Group infatti è l’unica squadra che insegue la Brandini ad avere una situazione di vantaggio negli scontri diretti. Pesa la vittoria dell’andata giocata a Montecatini. Per questo Firenze domenica al PalaFlorio dovrà assolutamente completare l’opera di questo splendido finale di regular season: battere Bari per raggiungere quota 34 punti e firmare la salvezza addirittura con due domenica di anticipo. Intendiamoci, non ci sarebbe comunque la matematica, ma nell’ottica di arrivi a parità di punti, Firenze sarebbe avvantaggiatissima. Manca insomma il classico centesimo per fare un euro. Un euro coniato di argento come la Legadue Silver.
Brandini Firenze-EnoAgrimm San Severo 94-72

BRANDINI FIRENZE: Caroldi 4 (2/3, 0/2), Rabaglietti 19 (5/6, 3/7), Spizzichini 18 (7/9, 1/1), Casadei 11 (4/8, 1/2), Capitanelli 12 (3/6, 2/3); Sanna 11 (5/9, 0/2), Giampaoli 11 (1/1, 3/7), Magini 5 (1/1, 1/2), Galmarini 3 (1/3 da 2), Marotta. All.: Paolini.
ENOAGRIMM SAN SEVERO: Zampolli 20 (5/10, 2/8), Sirakov 11 (3/4, 1/2), Gueye 13 (3/3, 2/3), Scarponi 15 (1/4, 4/11), De Paoli 11 (5/7); Mirando 2 (0/1, 0/1), Liguori (0/1 da 3), De Letteris, Del Brocco ne. All.: Corpaci.
ARBITRI: Capurro e Yang Yao.
PARZIALI: 26-17, 50-42, 78-55.
NOTE – Percentuali dal campo: Firenze 29/46 da 2, 11/26 da 3; San Severo 17/29 da 2, 9/26 da 3. Tiri liberi: Firenze 3/5, San Severo 11/17. Rimbalzi: Firenze 38 (Capitanelli 8), San Severo 24 (De Paoli 7). Assist: Firenze 31 (Caroldi 8), San Severo 10 (Scarponi 3). Palle perse-recuperi: Firenze 11-16, San Severo 16-11. Usciti per 5 falli: Gueye. Spettatori: 500.

All Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter