Galli inserisce tre giocatori di Valdambra. Pinna resta a Prato sponda PPP

La Polisportiva Galli di San Giovanni Valdarno per la prossima Serie D 2020/21 punterà ancora sulla crescita dei suoi ragazzi. La mancata iscrizione al campionato di Valdambra e l’arrivo proprio di coach Pavese al posto di Morelli sulla panchina valdarnese, ha reso più facile anche il trasferimento di tre giocatori proprio dagli amaranto.

📩 Ricevi la newsletter per restare aggiornato, grazie ad una selezione di news recapitata direttamente sulla tua posta.

Andiamo per gradi perchè prima Galli ha dovuto far fronte a tre defezioni per la prossima stagione: via il play Saldarelli, il pivot Fantoni e la guardia Scielzo.
Sono arrivati quindi in sostituzione dei tre il play Andrea Bucciolini (1991, ppg 7.2), la guardia Danilo Basilicò (1986 ppg, 10.4) e il pivot Matteo Rossini (1994, ppg 8.4 ), portando con se esperienza e profondità al roster giallo nero.
Confermattissimi il capitano Fedeli, Gironi, Rossi, Thioub, Maleci, Baldini, Gardeschi, Casali e Livi insieme ai giovani 2003 del vivaio: Veneri, Morandini, Coppi, Bruschi e Nider. Da non dimenticare anche il rientro dall’infortunio di Samuele Fusini. Nella prossima stagione Galli proverà a migliorare i risultati e contestualmente crescere i suoi giovani.

Leggi le ultime news di basket mercato

Un altro rumors riguarda Davide Pinna che come già detto non rientra nei piani della C Gold dei Dragons di Prato. Dopo 3 stagioni, il giocatore che ha ancora un altro anno di contratto, è stato corteggiato da molti, pare alla fine aver trovato nuova casa nel Progetto Pallacanestro Prato che ha richiesto il riposizionamento in Serie D. Prima però ci sarà da trovare un accordo con la ormai sua ex squadra.

Davide Pinna
Pinna è un ex Legnaia

Aggiornamento 14:37 – Il Progetto Pallacanestro Prato ci fa sapere che non ha richiesto il riposizionamento in Serie D, ma che è loro intenzione farlo qualora fosse possibile costruire una squadra per tale categoria.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *