Torino si scalda con l’Armani Jeans prima di Firenze

Prestigiosa amichevole, in preparazione alla sfida di domenica con Firenze, per la Manital PMS Torino, che al PalaLido di Milano ha affrontato l’Armani Jeans di Sergio Scariolo. Cinque tempi da 8 minuti ciascuno, 4 vinti dai milanesi e l’ultimo chiuso 17-23 per la Manital PMS.

Il punteggio finale, per quanto assolutamente indicativo, è stato di 79-67 in favore dell’Armani: per la PMS da registrare le assenze di Claudio Tommasini e Kenneth Viglianisi e il riposo precauzionale per Lorenzo Gergati, che si è riscaldato insieme ai compagni ma è stato risparmiato in vista della sfida di domenica in campionato, mentre per Milano assenti solo Radossevic e Chiotti.Una buona prova da parte di tutti gli atleti chiamati in causa, con Evangelisti come al solito implacabile dall’arco, Baldi Rossi Conti e Wojciechowski che si sono difesi alla grande sotto canestro contro campioni del calibro di Bouroussis, Melli e Fotsis, Parente che ha gestito bene il gioco offensivo e in difesa ha retto i miss match contro Hairston e Langford, Sandri come al solito intenso e determinato, con la schiacciata finale che ha chiuso la partita.Un discorso a parte meritano i giovani: Baldasso ha giocato con la “sfrontatezza” necessaria quando si affrontano avversari di questo livello, mettendo a segno anche 8 punti frutto di due triple e di un “two long”, una tripla con il piede sulla linea; Mascolo ha rivestito a tratti il ruolo di playmaker e, nonostante sia nato nel 1996, ha mostrato grande personalità.

Minuti di emozione anche per Fiore, sceso in campo per qualche azione sul prestigioso campo di Milano.La sfida con Firenze, complici i due punti in palio, si disputerà certamente a ritmi ed intensità completamente diversi, ma il piacere di rivedere una squadra di Torino affrontare le “Scarpette Rosse” dopo 20 anni è grande.

Ufficio stampa PMS Basketball

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter