Daspo per Luciano Pedini dopo i fatti del Franchi

Prime misure per la contestazione subita da Adriano Galliani domenica scorsa nella tribuna vip dello stadio ‘Franchi’ di Firenze durante Fiorentina-Milan: quattro tifosi viola hanno ricevuto il Daspo, il divieto di accedere a manifestazioni sportive. Per 2 dei destinatari, che sono stati anche denunciati, il divieto è per 3 anni e per altri 2 per un anno.

Luciano Pedini_adriano_galliani_franchiTra i quattro destinatari del Daspo c’è anche l’ex presidente della Neutro Roberts Pallacanestro Firenze Luciano Pedini, che nei giorni scorsi aveva detto che “non ho niente a che vedere con gli insulti che sono stati rivolti a Galliani. Con Adriano tra l’altro c’è amicizia”.

“Stavo dicendo a Adriano di venire via, che non era il caso restasse sugli spalti. Gli addetti alla sicurezza che mi conoscono possono confermare quanto sto dicendo. Ripeto che si tratta di un grossolano e grave equivoco – le parole di Pedini al Corriere Fiorentino -. Per questo parlerò con il mio avvocato a cui chiederò di intraprendere le azione del caso per difendere la mia onorabilità. Sono una persona seria, lo sono sempre stata e rimango tale. Non ho nulla a che vedere con l’aggressione”.

All Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter