Next game: Enegan Affrico – Don Bosco Livorno

Riprendere il cammino vincente. Dopo quattro sconfitte consecutive, per l’Enegan Affrico Firenze è il momento di reagire. Domani al PalaAffrico derby toscano con il Don Bosco Livorno: palla a due ore 18.30, si gioca la venticinquesima giornata del girone B di Divisione B. Prima della sosta che il campionato osserverà per la Pasqua, l’Affrico vede all’orizzonte due impegni in quattro giorni: domani con Livorno, mercoledì a Montegranaro per il turno infrasettimanale. Sono sfide delicatissime e molto importanti per le ambizioni di un Affrico che ha voglia di risollevarsi e chiudere la regular season nel migliore dei modi.

NEWS BIANCOBLU’ – Messo da parte un mese con tanti infortuni, l’Affrico in questa settimana ha potuto lavorare con la squadra al completo. Mentre Riccardo Serena, in attesa di un tutore per la mano destra, ha ripreso il lavoro fisico in palestra, il resto della truppa ha preparato il match con Livorno con grande attenzione. Tutti a disposizione dunque per Gabriele Giordani.

gabriele_giordani_affrico_basket_2013LE PAROLE DI GIORDANI – “Vogliamo riaccendere la fiamma dell’entusiasmo per chiudere in crescendo la regular season. Veniamo da un periodo negativo e credo che tutta la squadra lo abbia compreso. Dobbiamo essere ancora più gruppo e prenderci una vittoria che ci dia nuova fiducia. Sono convinto che questa squadra abbia il carattere per tornare a giocare bene e vincere. Livorno viene da un ottimo momento. Aspettiamoci una partita combattuta, da affrontare con aggressività ed agonismo. L’Affrico ha voglia di ripartire e dimostrare di esserci in questo rush finale. Però va dimostrato sul campo e non solo con le parole”.

L’AVVERSARIO – Due vittorie consecutive per il Don Bosco Livorno che, a quota 22 punti, in una classifica cortissima, può aver ancora l’ambizione di puntare ad un piazzamento play off. Sta vivendo un momento positivo la squadra di Andrea Da Prato, reduce come detto dalle affermazioni con Cecina e Cento che l’hanno rilanciata in classifica. Nel dare nuova linfa alla stagione del Don Bosco ci ha pensato l’arrivo del giovane playmaker Marchetti, che ha riequilibrato una squadra fondata su giovani di qualità. Non mancano però i senatori di spessore, come l’esterno Iardella (miglior marcatore con 14,5 punti di media), il lungo Modica, il pivot Passaglia, il classe ’90 Mariani ed il capitano Niccolai. Sono però i giovani il valore aggiunto. Da Prato fa ruotare tanti ragazzi protagonisti anche con l’under 19 eccellenza, che recentemente ha tagliato il traguardo della qualificazione diretta alle finali nazionali. Parliamo del lungo Lorenzo Benvenuti e degli esterni Stefano Cunico, Saverio Mazzantini e Giorgio Artioli.

ARBITRI – Enegan Affrico Firenze-Don Bosco Livorno sarà arbitrata dai signori Carlo Posti di Marsciano (PG) e Alessandro Perciavalle di Grugliasco (TO).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter