La capolista Piombino passa sul parquet di Valdisieve

DNC – Niente da fare per la Lorex Sport Valdisieve che deve arrendersi alla capolista Piombino, nettamente la squadra più forte del campionato. Coach Serravalli deve fare i conti con l’infermeria, una costante ormai da inizio anno: indisponibili Foschi, Selvi, Provenzal, Calamai e Festini, i biancoverdi rivedono Michelacci in panchina ma solo per far numero.lorex_sport_valdisieve_pelago2012 Nonostante i differenti valori in campo, l’inizio vede un sostanziale equilibrio (10 pari dopo 5 minuti) ma la Lorex Sport si mostra particolarmente disattenta in difesa, specialmente sulle letture dal lato debole dove l’aiuto non arriva o arriva in ritardo: ciò si traduce in un dominio del lungo ospite Franceschini che realizza 15 dei primi 20 punti degli ospiti, guidando i suoi sul più quattro (16-20 al 9°); una fortunosa tripla sulla sirena consente a Piombino di chiudere il primo periodo sopra sette lunghezze. Le difficoltà della Valdisieve proseguono anche nel secondo quarto, con Occhini che commette immediatamente il terzo fallo e il canestro ospite che respinge ogni conclusione; Piombino si appoggia a Franceschini e Magnani che colpiscono ripetutamente la difesa biancoverde (18-31 al 14°). Coach Serravalli ordina una difesa più aggressiva e la scelta si rivela giusta: Logi e Cherici cominciano inoltre a colpire la retina ospite riportando Valdisieve a meno tre (30-33 al 18°), suscitando entusiasmo nei sostenitori; una tripla allo scadere dell’azione offensiva di Cecchetti e un’altra successiva di Magnani fanno respirare Piombino che conclude il primo tempo avanti di sei lunghezze.

Il rientro dagli spogliatoi vede una Lorex Sport in difficoltà contro l’attenta difesa degli ospiti, che non concedono niente a Misuri e compagni (35-46 al 25°), mentre Valdisieve continua ad avere difficoltà nelle collaborazioni offensive e soprattutto difensive; Magnani e Franceschini si rivelano due spine nel fianco a cui la Lorex Sport non riesce a porre rimedio (43-55 al 29°). L’ultimo periodo si apre con una paio di canestri firmati Misuri e Cherici che sembrano scuotere la squadra biancoverde, ma un’ennesima tripla di Magnani e lo strapotere sotto canestro di Franceschini scrivono la parola fine alla partita (54-71 al 35°), il cui punteggio finale punisce forse eccessivamente una Valdisieve comunque volenterosa.

Non era sicuramente questa la partita da vincere ad ogni costo, Piombino ha giocatori di categoria superiore e stasera ha dimostrato di meritare più che mai la testa della classifica; l’importante per la banda di Serravalli è ricompattarsi e dare tutto nelle ultime cinque partite, sperando di centrare l’obbiettivo stagionale della permamenza in Divisione Nazionale C.

LOREX SPORT VALDISIEVE – SOLBET PIOMBINO 58-79

LOREX SPORT: Beconcini 3, Misuri 12, Nocentini, Michelacci ne, Sileci 4, Occhini 2, Cioni 4, Cherici 12, Zanussi 4, Logi 17. Allenatore: Serravalli

PIOMBINO: Guerrieri 3, Magnani 19, Malvone 4, Biancani 3, Manetti, Maritano, Franceschini 34, Vergara 6, Cecchetti 3, Liberati 7. Allenatore: Bini

Arbitri: Bernardini e Machetti
Parziali: 16-23, 33-39, 45-57, 58-79.

 

Classifica DNC girone E
 P.   Squadra Pun G V P F S
1.  Solbat Piombino 36 21 18 3 1502 1216
2.  Meridien Monsummano 32 21 16 5 1493 1309
3.  Valentina’s Bottegone 30 21 15 6 1403 1265
4.  Telematica Italia Orvieto 26 20 13 7 1387 1211
5.  Koi Pack Empoli 26 21 13 8 1396 1256
6.  Cementerie Barbetti Gubbio 22 21 11 10 1408 1473
7.  Bama Altopascio 22 21 11 10 1501 1479
8.  Reale Mutua Perugia 20 20 10 10 1277 1277
9.  Lorex Sport Pelago 16 21 8 13 1315 1396
10.  Basket San Vincenzo 16 21 8 13 1356 1573
11.  Webkorner Montevarchi 14 21 7 14 1348 1433
12.  Galli S.G. Valdarno 12 21 6 15 1236 1459
13.  Cogenlab Umbertide 10 21 5 16 1330 1489
14.  Vivecard Pontedera 10 21 5 16 1315 1431

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter