Next game: Acmar Ravenna – Enegan Affrico

Seconda trasferta consecutiva per l’Enegan Affrico Firenze impegnata domani (ore 18) sul parquet dell’Acmer Ravenna. E’ l’impegno più duro per la squadra di Gabriele Giordani, che rende visita alla capolista del girone B. C’è grande voglia di riscatto nell’ambiente affricano. I tanti acciacchi e problemi fisici che hanno condizionato le prestazioni dell’Affrico si sono finalmente presi una pausa. E’ stata una settimana tranquilla per l’Enegan. Dopo il k.o. di Rimini, si torna in Romagna per cercare di dare un segnale di ripresa che permetta di imboccare la giusta strada per chiudere in crescendo la regular season.

NEWS BIANCOBLU‘ – Da giovedì Gabriele Giordani, dopo più di tre settimane, ha finalmente potuto allenare la squadra al completo. Escluso Riccardo Serena, che dopo l’operazione alla mano destra sta proseguendo il suo percorso di recupero, tutti a disposizione. Proprio da giovedì sono tornati ad allenarsi in palestra a ritmo completo anche Grilli e Bandinelli, reduci da giorni di febbre ed influenza. L’Affrico nel primo pomeriggio di oggi ha svolto la seduta di rifinitura. Ultime indicazioni alla squadra da parte dello staff tecnico ed appuntamento per domani, con partenza fissata per l’ora di pranzo.

6-giordani_affrico_ancona2012LE PAROLE DI GIORDANI – “Ci aspetta una partita difficilissima, contro la migliore squadra del girone B. Ravenna ha finora disputato un campionato di altissimo profilo, concedendosi pochissime pause. Dopo tre settimane condizionata da tanti problemi fisici, finalmente ci siamo potuti allenare con continuità ed intensità. Mi aspetto una prestazione intensa. Per vincere a Ravenna ci servirà un’impresa, questo è chiaro. Ma l’aspetto che più mi preme è vedere una prestazione senza paura e coraggiosa. Dobbiamo chiudere bene la regular season ed in questo finale dobbiamo riprendere a crescere dal punto di vista del gioco di squadra”.

L’AVVERSARIO – Ventuno vittorie su ventitré partite. Impressionante il biglietto da visita proposto dall’Acmar Ravenna. Reduce dalla sconfitta sul parquet della Virtus Siena, Ravenna è a caccia degli ultimi punti per archiviare il primo posto matematico in regular season. Squadra profonda e di talento quella allenata da Lanfranco Giordnai. Giocatore chiave nei meccanicismi ravennati è il playmaker Eugenio Rivali, miglior assistman del girone B. Rivali è bravissimi nell’innescare le tanti bocche da fuoco giallorosse. In primis l’esterno Luca Bedetti (15,4 punti di media) ed il lungo Francesco Amoni. Sta disputando una stagione molto positiva anche l’esterno Stefano Cernivani. Sotto canestro Ravenna poggia sui centimetri di Giacomo Cicognani e sull’atletismo di Giorgio Broglia. A dare sostanza e difesa ci pensa poi Giovanni Penserini. Le rotazioni di Ravenna sono poi completate da il neo-arrivato Fabio Bastonbi, dal Lungo Andrea Locci e dai giovanissimi Delvecchio e Ricci.

ARBITRI – Acmar Ravenna-Enegan Affrico Firenze sarà arbitrata dai signori Stefano Gallo di Monselice (PD) e Eddy Brotto di Romano D’Ezzelino (VI).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter