Next game: Globo Ancona – Abc Castelfiorentino

Una settimana non certo iniziata nella maniera migliore, vista l’amarezza del post-derby derby, amarezza che però ha lasciato ben presto spazio ad una grandissima voglia di reagire e di conquistare quanto prima il traguardo di una stagione, i playoff. Domenica sul campo neutro di Cervia (Ancona sconterà  infatti l’ultima giornata della squalifica del campo casalingo) i ragazzi di Massimo Angelucci saranno chiamati a sfoderare una super prestazione per portare a casa due punti doppiamente importanti: per riscattare la sconfitta di domenica scorsa, ma soprattutto adesso per mettere una buona ipoteca sul traguardo playoff, per il quale siamo in corsa ma dobbiamo assolutamente difenderci dagli attacchi delle dirette concorrenti. E l’unico modo per farlo sarà vincere domenica contro Ancona.

abc_castelfiorentino2012Ci aspetterà una partita tutt’altro che semplice: a Cervia troveremo una squadra che ha assoluto bisogno di allontanarsi dalla zona rossa della classifica, e per farlo metterà in campo davvero il massimo, cosa che peraltro ha già ampiamente dimostrato nelle ultime gare. Non inganni infatti la classifica, che vede Ancona a quota 16 punti in terz’ultima posizione: Ancona è stata la prima, tre settimane fa, a battere la capolista Ravenna proprio sul campo di Cervia (79-73), e la scorsa settimana è andata ad espugnare il difficilissimo campo del Poderosa Montegranaro (73-79). Insomma, una squadra che, dopo la famosa squalifica giunta al termine della gara con Cento, ha letteralmente cambiato volto, riuscendo ad imporsi su avversari davvero di spessore.
Sappiamo però che molto dipenderà da noi: da come ci approcceremo alla gara, dalla faccia con cui entreremo in campo. Abbiamo tante volte ormai dimostrato di poter giocare alla pari con tutti, ma anche di sapere perdere da soli partite che avremmo potuto portare tranquillamente a casa.
Tocca a noi. Facciamo vedere ciò di cui siamo capaci, andiamo a Cervia e inseguiamo questi playoff.

Palla a due ore 18, arbitri Posti Carlo, Giovannetti Guido.

fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter