La Florence riposa e guarda le inseguitrici

florence_2011 si gode la conquista del primato nella regular season stando al balcone dell’ottava giornata di ritorno. La formazione fiorentina è infatti costretta al turno di riposo e guarderà con interesse il confronto diretto tra le inseguitrici: sabato sera è infatti in programma lo scontro tra Empoli e Prato che seguono in classifica ( a 30 punti) con 24 e 18 punti. Rimarrà poi da disputare la nona e ultima giornata di ritorno nella quale andrà a far visita al Prato. Il primato fiorentino è ormai messo al sicuro ma si tratta ora di decidere le posizioni di ingresso alla successiva fase a orologio, nella quale tutte le formazioni si porteranno dietro i punteggi raccolti nella regular season.

L’ambiente gigliato sta vivendo questa settimana di relativo riposo (gli allenamenti non conoscono sosta) combattuto tra luci e ombre: è infatti ancora fresco il ricordo della sofferta vittoria casalinga conto Empoli. Le ragazze viola hanno dato prova di orgoglio nel riuscire a riequilibrare negli ultimi minuti una partita che, dopo un buon primo quarto, aveva preso una cattiva piega grazie alla tenacia delle avversarie. I

l riaggancio nelle fasi finali della gara è stato letale per le ragazze empolesi che non hanno più saputo reagire ed hanno incassato la sconfitta. Anche nella gara di andata Empoli aveva condotto per lunghi tratti ma era riuscito a ribaltare il risultato, ancora nella fase finale, ma con minori patemi d’animo.
Ci si sta avvicinando alle fasi cruciali del campionato e quindi le difficoltà palesate dalla compagine fiorentina nell’ultima gara disputata destano qualche preoccupazione. Lo staff tecnico, coach Mannucci in primis, è perfettamente conscio della situazione e sfrutterà al meglio la sosta di campionato per rigenerare le sue ragazze. Il primo obbiettivo è quello di realizzare l’en-plein di 16 vittorie in 16 gare, risultato che metterebbe una seria ipoteca sulla vittoria nel girone, permettendo poi l’accesso allo spareggio interregionale per l’accesso in A3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter