Coronavirus, la Laurenziana dona il 5 per mille all’ospedale di Careggi

La Laurenziana Basket fornisce il suo contributo alla causa per la lotta contro il Coronavirus. La società del quartiere 5 ha comunicato infatti di devolvere tutto il 5 per mille che riceverà, in favore dell’Ospedale di Careggi, impegnato nella cura e contrasto alla diffusione del Covid-19.

“Sono passati diversi giorni dall’ultimo comunicato, dove purtroppo, ero costretta a sospendere ogni tipo di attività sportiva. Oggi scrivo, dopo circa 20 giorni, per portare un nostro piccolo contributo, che speriamo possa essere presto da esempio da tante altre associazioni sportive.

Abbiamo deciso di donare interamente il 5 per 1000 dell’anno 2019 all’Ospedale di Careggi. Lo abbiamo deciso perchè il 5 per 1000 per le società sportive è una vera e propria donazione che le famiglie o le persone che ci vogliono bene, hanno elargito per migliorare le strutture e gli strumenti che ogni giorno andranno ad utilizzare i nostri atleti.
In questo periodo, visto che le palestre sono chiuse e i nostri oggetti purtroppo sono inutilizzati e quindi privi di usura; abbiamo così pensato che gli strumenti più importanti, ancor di più oggi, si trovano all’interno degli ospedali.

Non possiamo aiutare direttamente i medici o gli infermieri possiamo però sperare che la nostra donazione possa essere utilizzata per acquistare mascherine, respiratori o altri presidi che possano essere di aiuto alle persone, che al momento, stanno combattendo una battaglia più grande di loro.”

Il Presidente
Enrica Niccolai

Leggi tutte le notizei del blog relative alla difficile situazione legata alla diffusione in Italia del coronavirus qui

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter