Poggibonsi, Affrico e Santo Stefano attingono al mercato per la seconda parte di stagione

Qualche movimento agita il mercato di Serie D, rinforzi e trasferimenti per far fronte alle difficoltà del momento. Da qualche settimana Leonardo Chiti, ala, classe 99, è l’innesto del Poggibonsi Basket. Giocatore versatile e atletico che va a allungare le rotazioni dei lunghi, ridotte all’osso a causa degli infortuni (in via di risoluzione) di Borgianni e De Giuli.

L’Affrico invece per aumentare le possibilità di salvezza, inserisce Lucio Cocuzza, classe 96 (nella foto), play guardia, studente fuori sede trasferitosi da San Filippo la Mela (provincia di Messina), si tratta di un esterno con tanta esperienza in Serie C siciliana, nonostante i soli 23 anni. Un innesto più “anziano” per riuscire a colmare il gap con le altre compagini, dopo più di un finale sfortunato durante questa stagione. 

Altro inserimento lo fa Santo Stefano Campi Bisenzio che inserisce invece Alessio Macchia, classe ’99 per completare la rotazione degli esterni, che ha sofferto la partenza di Lombardini. Il giovane proveniente da San Vincenzo, aveva iniziato la stagione ai Jokers Legnaia, chiuso nelle rotazioni dagli Ademollo, ha preferito cercare più spazio a Santo Stefano.

Dopo un periodo di studio all’estero, dalla prossima partita sarà nuovamente a disposizione invece per coach Daviddi a Calenzano, Lorenzo Nardi, esterno classe 94.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter